Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: storia, itinerario e consigli

Visitare Val d’Orcia in un giorno, itinerario fotografico
ottobre 11, 2021
Luoghi da brivido a New Orleans: itinerario, storie e ghost tours!
ottobre 21, 2021
Show all

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: storia, itinerario e consigli

Le 7 biblioteche di New York più antiche e segrete: storia, itinerario e consigli

 

Le 5 biblioteche di New York più antiche, suggestive e segrete: la loro storia, l’itinerario per vederle tutte ed i miei consigli per organizzare la visita.

 

Le 7 biblioteche di New York più antiche e segrete: storia, itinerario e consigli

 

Le biblioteche di New York City rappresentano tanto per i local quanto per i visitatori dei veri e propri luoghi incantati, al di fuori dello spazio e del tempo.

Sono amate e frequentate non solo per le incredibili collezioni di opere classiche e contemporanee che custodiscono, per il loro passato, quasi sempre connesso a quello della città stessa, e per le grandiose strutture architettoniche in un cui sono situate, ma anche, e soprattutto, per la pace ed il silenzio che sono in grado di offrire a chi desidera prendere una pausa dalle frenetiche giornate newyorkesi.

Molte di queste, nate in principio come antiche residenze signorili, tribunali, club privati e persino prigioni, sono poi state nel tempo riconvertite in spazi dedicati al collezionismo dei testi e dei documenti più antichi e preziosi ed alla loro conseguente divulgazione. Si tratta di edifici carichi di storia e segreti, con archivi immensi ed incredibili esposizioni che spaziano dalla letteratura all’arte ed alla musica.

Pensate che oggi l’intera New York City, in tutti i suoi 5 boroughs, ospita ben 220 biblioteche pubbliche, oltre ad una miriade di biblioteche private.

Avrete sicuramente sentito parlare della New York Public Library – qui trovate un articolo dettagliato – una delle biblioteche più conosciute, visitate e fotografate di Nyc.

In questo articolo voglio raccontarvi di altre 5 antiche (e poco conosciute) biblioteche di New York, veri e propri gioielli che impreziosiranno il vostro prossimo itinerario newyorkese.

Cosa fare a New York: visitare la New York Public Library e scoprirne i segreti

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Morgan Library

La Morgan Library, ancora poco nota da un punto di vista turistico, è estremamente popolare tra i newyorkesi che la frequentano spesso non solo per le sue collezioni (permanenti e temporanee) ma anche per gli eventi, le mostre a tema, le cene di gala e gli spettacoli di musica classica e jazz che vengono organizzati con una certa frequenza.

Musei a New York: Morgan Library & Museum

Si tratta di una meravigliosa biblioteca-museo costruita nel 1902 dal banchiere e collezionista J.P. Morgan per conservare la sua preziosa collezione di oggetti d’arte, dipinti, libri antichi e manoscritti originali e trasformata oggi – grazie anche ad un suggestivo ampliamento della struttura ad opera di Renzo Piano – in una sorprendente ed innovativa istituzione museale privata.

Un vero polo culturale, un mix di arte, cultura, letteratura, passioni che sopravvivono al tempo e connessioni con “quelli dei secoli passati”.

Qui un articolo dettagliato con tute le informazioni per la visita.

Luoghi da non perdere a New York: visitare la Morgan Library, particolari della grande biblioteca

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The New York Society Library

La New York Society Library è in attività dal 1754.

Si tratta della prima biblioteca di New York aperta al pubblico, originariamente costruita per la ricca famiglia Rogers.

Fu inizialmente aperta in una stanza del vecchio municipio con una sorta di abbonamento disponibile per chiunque, e fino alla creazione del sistema delle biblioteche pubbliche nel 1895, venne considerata dai newyorkesi l’unica e sola “City Library”, la biblioteca di tutti i cittadini.

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The New York Society Library

Contiene quasi 300.000 volumi tra narrativa e letteratura, biografia, storia, scienze sociali, arte, viaggi e libri sulla città di New York City, oltre a raccolte di periodici e audiolibri.

La Biblioteca si trova oggii al 53 East della 79th Street, vicino al Metropolitan Museum of Art, nell’originaria dimora dei Rogers.

E’ aperta al pubblico per la lettura e la consultazione solo nella sala al primo piano, l’adesione alla membership, per cui si paga una quota annuale, garantisce invece l’accesso ai volumi più preziosi, agli altri ambienti e sale di consultazione ed agli eventi culturali che vengono organizzati con una certa frequenza.

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The New York Society Library

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Library of the General Society of Mechanics and Tradesmen

The Library of the General Society of Mechanics and Tradesmen è stata fondata nel 1820 da un gruppo organizzato di artigiani della città come “Biblioteca degli Apprendisti”, ed è ad oggi considerata la seconda più antica biblioteca pubblica di Nyc. Nel tempo si è progressivamente trasformata in una delle più grandi library di New York City. È rinomata perché fornisce tutt’ora un’ottima istruzione gratuita sui mestieri operai ed è oggi la più antica scuola tecnica privata di New York City.

Contiene una vasta collezione di materiali di ricerca, con archivi risalenti al 1785, con cimeli preziosi come la serie di conferenze di 176 anni della Labor, Literature and Landmarks Artisan Lecture, e la John M. Mossman Lock Collection che comprende 370 serrature e strumenti risalenti al 4.000 a.C.

The Library of the General Society of Mechanics and Tradesmen si trova al 20 West della 44th Street ed è aperta al pubblico dalle 11:00 alle 17:00.

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Library of the General Society of Mechanics and Tradesmen

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Jefferson Market Library

L’edificio che dal 1967 ospita la Jefferson Market Library – una delle sedi secondarie della New York Public Library –  è stato costruito tra il 1875-1877 dagli architetti Frederick Clark Withers e Calvert Vaux in stile gotico vittoriano.

La struttura ha avuto nel corso dei decenni diverse destinazioni d’uso, è stata un tribunale, un distretto di polizia, una casa di detenzione femminile ed un edificio per vigili del fuoco. Nel 1959 l’edificio fu definitivamente abbandonato, finendo poi col finire in un avanzato stato di degrado. Nel tentativo di salvarlo, il sindaco Robert F. Wagner, supportato dai membri della comunità del Greenwich Village, prese la decisione di trasformarlo in una biblioteca pubblica, e così nacque la Jefferson Market Library.

Uno degli elementi più riconoscibili della Jefferson Market Library è la sua suggestiva torre dell’orologio, decisamente insolita per la zona in cui sorge. Rumors locali parlano anche di alcune presenze paranormali al suo interno, relative al periodo in cui l’edificio veniva utilizzato come prigione.

Ad oggi la biblioteca, che si trova al 425 della 6th Ave, è in fase di restauro.

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Jefferson Market Library

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Brooklyn Public Library

La Brooklyn Public Library, o Bklyn Public Library come viene chiamata oggi, è stata fondata nel 1896.

L’edificio in Art Deco in cui si trova la sede centrale risale al 1912, la sua costruzione – interrotta più volte a causa delle difficoltà finanziarie causate dalla prima guerra mondiale e dalla Grande Depressione – fu terminata grazie a una donazione di 16 milioni di dollari del magnate Andrew Carnegie, ed ufficialmente aperta al pubblico nel 1941.

Oggi rappresenta il sedicesimo più grande sistema di biblioteche pubbliche negli Stati Uniti per numero di visitatori ed ospita nella sua sede centrale, oltre all’ufficio passaporti e ad una ricchissima collezione di testi antichi, numerose mostre, eventi, rincontri con gli autori, rappresentazioni e proiezioni di film.

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Brooklyn Public Library

Due consigli!

Una volta entrati fermatevi ad ammirare sull’ingresso in alto l’aquila originale che si trovava sull’edificio del Brooklyn Eagle, il celebre quotidiano statunitense edito a Brooklyn dal 1841 al 1955.

Le 5 biblioteche di New York più antiche e segrete: The Brooklyn Public Library

Una volta terminata la vostra visita – la biblioteca si trova al 10 di Grand Army Plaza, a Prospect Park – raggiungete la Brooklyn Historical Society, al 128 di Pierrepont St, a Brooklyn Heights, per un’ulteriore visita. Credetemi, non rimarrete delusi.

Si tratta di uno degli edifici distaccati della Bklyn Public Library ed include un museo, una meravigliosa biblioteca e un centro educativo fondato nel 1863 che si occupa di raccontare e preservare i 400 anni di storia del borough di Brooklyn.

Biblioteche di New York: un accenno (doveroso) al Grolier Club of New York

Il Grolier Club of New York è stata una delle prime organizzazioni in America a trattare libri e stampe come oggetti degni di esposizione, al pari della pittura e della scultura. Un vero e proprio gioiello per gli appassionati di libri.

Nei suoi 136 anni di storia il Club ha organizzato più di cinquecento mostre su argomenti che vanno da Blake a Kipling, dagli scacchi ai misteri dell’omicidio, dalle stampe giapponesi all’Art Nouveau. Ci sono quattro mostre all’anno nella galleria principale al piano terra, tutte aperte al pubblico gratuitamente.

Fondata nel 1884 come biblioteca per i soci bibliofili del Club, raccoglie oggi oltre 100.000 volumi sull’arte e la storia del libro: bibliografie, storie della stampa e processi grafici, esemplari storici di stampa, rilegatura e illustrazione.

il Club ha un patrimonio che spazia nella letteratura del collezionismo e del commercio librario, compresi cataloghi di libri di tutti i tipi: inventari stampati e manoscritti di biblioteche private, cataloghi di librai antiquari e vendite all’asta. Le sue raccolte sono tra le più complete negli Stati Uniti e sono riconosciute tra le più importanti risorse per collezionisti e studiosi di storia del libro.

Biblioteche di New York: il Grolier Club of New York – ph. credits Grolier Club NYC

Il Grolier Club of New York si trova al 47 East della 60th Street.

Le mostre della galleria sono accessibili al pubblico dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 17, mentre la Biblioteca solo su appuntamento, dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 17:00.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti