Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile” di New York

Itinerari in Romagna: i Murales di Saludecio e l’800 Festival, storia e percorso
gennaio 2, 2022
Visitare il Museo degli Innocenti a Firenze, l’antico “Spedale” dei bambini
gennaio 14, 2022
Show all

Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile” di New York

Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile di New York

 

Salire su The Edge, Hudson Yards, il nuovo, spettacolare osservatorio “sostenibile” di New York. Consigli utili e informazioni pratiche per la visita.

 

Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile” di New York

 

Il profilo della città cambia ancora una volta e si arricchisce di nuovi spettacolari view point, tra questi The Edge, situato nel moderno ed avveniristico complesso di Hudson Yards.
Un edificio innovativo ed a basso impatto ambientale, sia nella costruzione che nei consumi, il cui Observation Desk – ad oggi l’osservatorio esterno più alto dell’emisfero occidentale – regala visuali insolite ed affascinanti su Nyc, inclusa la nuovissima Little island, e sul New Jersey.

Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile” di New York

Salire su The Edge: storia e obiettivi della nuova area di Hudson Yards

Hudson Yards è un nuovo complesso residenziale, commerciale e turistico situato nel West-End di Manhattan, sorto in un’area ben delimitata dall’Hudson River ad Ovest, dalla parte finale dell’High Line e Chelsea a Sud, dal Lincoln Tunnel a Nord e dal complesso di Penn Station ad Est.

Un’area destinata ad ex deposito ferroviario, lasciata in stato di parziale abbandono e successivamente recuperata grazie a questo ambizioso progetto di grattacieli, zone pubbliche e private, negozi e spazi commerciali, iniziato nel 2012, in progressiva attuazione e che vedrà la sua conclusione definitiva nel 2025.

Oggi Hudson Yards rappresenta una sfida vinta, quella di bonificare un’area precedentemente degradata e renderla nuovamente fruibile ai newyorkesi ed ai visitatori, con una serie di edifici e grattacieli con uffici, centri commerciali e food court, e con nuovissimi view point, tra cui spiccano The Vessel e l’innovativo The Edge.

Salire su The Edge: storia e obiettivi della nuova area di Hudson Yards

Salire su The Edge: scoprire The Vessel tra inaugurazione, visita e successiva chiusura a causa dei molteplici casi di suicidi

The VesselLa Nave, in italiano – è una delle prime attrazione inaugurate in Hudson Yards nel 2019.

Si tratta di una sorta di moderno alveare concepito con un complesso sistema di scale a chiocciola all’aperto, da cui ammirare in più punti lo stesso complesso di Hudson Yards, l’Hudson River ed alcuni scorci sul New Jersey e Midtown Manhattan, tra cui l’onnipresente e suggestiva punta dell’Empire State Building.

Salire su The Edge: scoprire The Vessel

Ho avuto la fortuna di salire su The Vessel pochi giorni prima della chiusura – qui un video girato al suo interno, pubblicato come reel su Instagram – effettuata ancora prima della Pandemia, a Marzo 2020, a causa nel notevole numero di suicidi verificatisi in breve tempo. Ad oggi è possibile accedere solo alla base per ammirarne lo sviluppo architettonico all’interno. Si prevede in futuro un’apertura “contingentata” per coppie e piccoli gruppi.

Per informazioni aggiornate sulla data della riapertura vi invito a consultare il sito ufficiale di The Vessel.

Salire su The Edge: scoprire The Vessel

Salire su The Edge: scoprire The Vessel

Salire su The Edge: scoprire The Vessel

Salire su The Edge: costruzione, visita ed impressioni

E veniamo a The Edge, il penultimo osservatorio della città – dopo l’Empire State Building, il Top of The Rock e la Freedom Tower – inaugurato a Nyc nel Marzo 2020. L’ultimo, e 5° in ordine di tempo, è il Summit OV, inaugurato nell’Ottobre 2021.

The Edge è un view point panoramico situato a 400 metri di altezza al 100° piano dell’edificio più alto di Hudson Yards. E’, ad oggi, l’osservatorio esterno più alto di Nyc, di tutto l’emisfero occidentale ed il quinto più alto al mondo. E’ stato ideato e costruito, come buona parte degli edifici di Hudson Yards, basandosi su un principio di gestione e manutenzione “sostenibile” che sfrutta l’acqua piovana, i raggi solari ed i vapori caldi generati dal passaggio delle linee della metropolitana sottostante.

Salire su The Edge

Sicuramente, per quel che mi riguarda, si tratta dell’esperienza – tra le tante novità e aperture di New York City nel 2021 – più suggestiva ed emozionante.

Avere la possibilità di camminare sospesi su un’enorme terrazza “a spigolo” – da qui il nome The Edge – la cui parte centrale ha un pavimento in vetro trasparente e poter ammirare la città da un’angolazione nuova è un plus non indifferente.

La visuale di The Edge, situato a ridosso dell’Hudson River, spazia dal New Jersey a Lower Manhattan – in questa porzione di vista sono ben identificabili Little Island ed il percorso dell’High Line – ed ancora da Midtown (includendo in un solo colpo d’occhio Empire State Building, Top of The Rock e Summit OV) a Central Park, questa volta inquadrato da una prospettiva decisamente inedita.

Per i più temerari segnalo The Climb.

Un esperienza extra, da prenotare a parte sul sito ufficiale, che consente di effettuare la scalata su edifici all’aperto più alta al mondo, per poi lasciarsi andare e ritrovarsi letteralmente “sospesi” su Nyc.

Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile di New York

Salire su The Edge: come prenotare, consigli ed informazioni utili

L’accesso a The Edge – la fermata metro di riferimento è la 34th Street-Hudson Yards della linea 7 – avviene attraverso il centro commerciale The Shops and Restaurants, al 4 piano.

E’ possibile acquistare due tipologie di biglietti, a data ed orario prefissati o a data prefissata ed orario libero.

Salire su The Edge, in Hudson Yards, il nuovo osservatorio “sostenibile di New York

I prezzi – potete comprare i biglietti direttamente sul sito ufficiale, qui – variano in base al tipo di prenotazione, all’ora (calcolate 10$ in più per il tramonto), alla fascia d’età ed al periodo, e vanno da un minimo di 36$ ad un massimo di 75$ a persona.

L’ingresso a The Edge è incluso anche nel Sightseeing Day Pass, nel Sightseeing Flex Pass e nel CityPASS C3.

Un consiglio per il pranzo/aperitivo/cena, il pittoresco – ed ottimo da un punto di vista della qualità dei prodotti e dell’offerta gastronomica – Mercado Little Spain situato al piano seminterrato del centro commerciale The Shops and Restaurants.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti