• Home
  • /
  • New York
  • /
  • Dove dormire a New York: i migliori quartieri ed hotel in cui soggiornare, informazioni e consigli

Dove dormire a New York: i migliori quartieri ed hotel in cui soggiornare, informazioni e consigli

Dove dormire a New York? Quali zone e quartieri privilegiare nella scelta?

E, soprattutto, che soluzione di alloggio preferire tra hotel, B&B ed appartamento?!

Sono alcuni dei quesiti più frequenti che che ci si pone durante l’organizzazione di un viaggio a New York, specie se si tratta della prima volta in città.

Di seguito tutta una serie di informazioni pratiche, consigli e considerazioni per valutare al meglio la scelta di luoghi ed alloggi dove poter soggiornare, sempre con un occhio al budget ed alle singole esigenze.

Dove dormire a New York: i migliori quartieri ed hotel in cui soggiornare

Dove dormire a New York: consigli e considerazioni

Ci sono alcuni elementi fondamentali da tener presente nella scelta di un alloggio a New York, suggerimenti necessari soprattutto per chi non conosce bene la città e le sue dinamiche.

Scegliete sempre una struttura – hotel, appartamento o B&Bvicina ad una fermata della metropolitana.

New York City è una città immensa, composta da ben 5 distretti, Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island, tutti – fatta eccezione per Staten Island che, essendo un’isola, è raggiungibile esclusivamente in ferry boat o via auto percorrendo il Verrazzano Bridge – collegati perfettamente tra loro da una fitta e comoda rete metropolitana. Avere una stazione della metro nei pressi del vostro alloggio vi permetterà di ottimizzare i tempi di spostamento e di raggiungere abbastanza facilmente qualsiasi luogo della città, incluso l’aeroporto (abbinando metro ed AirTrain).

Cosa fare a New York: Street Art in metropolitana, le 3 nuove fermate della Second Avenue Subway

Se avete un budget da rispettare, soprattutto se viaggiate in famiglia, cercate o richiedete al vostro operatore turistico di fiducia hotel che abbiano la colazione inclusa.

Se ne trovano ancora diversi sia a Manhattan che negli altri distretti. Solitamente una colazione americana in un tipico diner cosa sui 20/25$ a persona, mentre una colazione da Starbucks si aggira sui 10$, sempre a persona. Nel caso di una famiglia la cifra inizia a diventare impegnativa, per cui avere una colazione – anche basica, spesso e volentieri continental o meglio ancora english/american breakfast –  a disposizione in hotel può costituire un gran bel risparmio.

Mangiare a New York: la mia colazione preferita, pancakes ai mirtilli e sciroppo d’acero

Dove dormire a New York: distretti e quartieri

Le zone preferite da chi si accinge a visitare a New York per la prima volta sono ovviamente quelle più centrali, Times Square ed in generale il cuore di Midtown, nel rettangolo geografico che si sviluppa tra la 5Th e la 9Th Ave e tra la 34th e la 57th Street.

Restando sempre a Manhattan è possibile prendere in considerazione anche altre zone, un pò più decentrate rispetto al cuore di Midtown, ma assolutamente sicure – come Hell’s KitchenUpper West Side, Upper East Side e buona parte di Lower Manhattan – più economiche da un punto di vista di alloggi, e comunque vicine a tanti siti e luoghi di interesse turistico.

Spostandosi verso altri distretti sono da prendere in considerazione:

Prima volta a New York: Harlem, Apollo Theater

Dove dormire a New York: Williamsburg

#myNewEngland15

Street Art in Astoria, Wellington Court

Dove dormire a New York: hotel

Di seguito alcuni hotel testati e selezionati in differenti soggiorni a New York, con tutte le indicazioni necessarie.

Best Western Premier Herald Square – ottimo tre stelle Best Western, pulito e confortevole in posizione ottimale, a due passi da Herald Square e dall’Empire State Building ed a pochi minuti a piedi dalle maggiori attrazioni di Midtown. Le stanze, come buona parte degli hotel di New York non sono molto ampie ma estremamente pulite e moderne. Il plus è dato dalla ricca colazione e dal WiFi inclusi nel prezzo. Un consiglio: chiedete se è possibile avere camera vista Empire State Building.

Dove dormire a New York: Best Western premiere Herald Square

Dove dormire a New York: Best Western premiere Herald Square

Element Times Square – un’ottima soluzione di alloggio nei pressi di Times Square. Camere moderne e pulite, dotate di cucinotto. Colazione abbondante, WiFi ed aperitivo pomeridiano con stuzzichini, inclusi nel prezzo. Buon rapporto qualità-prezzo. Le camere ai piani alti offrono una vista molto suggestiva su parte dello skyline di Midtown.

Andaz Wall Street – un vero e proprio gioiello in Lower Manhattan, situato nel cuore storico del South Street Seaport. Camere spaziose, eleganti ed estremamente pulite. WiFi incluso nel prezzo. Colazione a pagamento, dolcetti a caffè disponibili nella hall nelle ore mattutine.

The Williamsburg Hotel – nuovo e curatissimo hotel di design nel centro dell’emergente e ricercatissima Williamsburg, a due passi dall’East River State Park che regala splendide vedute dello Skyline di Manhattan. Camere moderne, curate sia nel design che nella pulizia. Terrazza panoramica con piscina. WiFi incluso nel prezzo, colazione disponibile a pagamento.

Dove dormire a New York: The Williamsburg Hotel

Dove dormire a New York: The Williamsburg Hotel

Dove dormire a New York: appartamenti e B&B

Se per esigenze di ampio nucleo familiare (se viaggiate in coppia è sempre e comunque preferibile l’hotel) e budget ridotto pensate di affittare un appartamento valutate bene le regole restrittive a riguardo, a New York è illegale affittare un appartamento in edificio di classe A per meno di 30 giorni. E’ necessario – ed avete il diritto di richiederne la visione al momento della prenotazione – che il proprietario dell’immobile sia in possesso della cosiddetta Hotel License. Qui maggiori informazioni a riguardo. Diverso è il discorso se pensate di affittare una stanza da un host con bagno condiviso.

Il consiglio a riguardo è quello di affidarvi al sito Homeway.it che rispetta le regole oltre ad essere sicuro ed affidabile.

Per una selezione di B&B dove dormire a new York potete dare un’occhiata qui.

Dove dormire a New York: i migliori quartieri ed hotel in cui soggiornare

Dove dormire a New York: guida della città

Dopo aver deciso dove dormire a New York sarebbe utile – in prossimità del vostro viaggio – programmare un itinerario di massima in base ai giorni. Qui trovate una ricca e completa guida estensibile, con indicazioni dettagliate su cosa fare e vedere giorno per giorno.

Per ulteriori informazioni potete consultare la categoria di questo sito interamente dedicata a New York, cliccando qui.

Di seguito alcuni suggerimenti validi per l’acquisto di guide cartacee da portare in viaggio con voi.

 

 

 

Lascia un commento

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"
In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"

In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)


error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti