• Home
  • /
  • Il Sud
  • /
  • Tour letterari negli USA: itinerario nei luoghi di “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”

Tour letterari negli USA: itinerario nei luoghi di “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”

 

Tour letterari negli USA: itinerario nei luoghi del libro e della finzione cinematografica di “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”. Capolavoro letterario del 1987 di Fannie Flagg da cui nel 1991 fu tratto il film campione d’incassi “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”. La trama, le tappe, i consigli e la ricetta originale per cucinare i migliori Fried Green Tomatoes dell’Old Deep South.

 

I tour letterari negli USA costituiscono una fonte preziosa per andare alla scoperta di nuovi percorsi e per rendere l’esperienza di viaggio on the road negli States ancor più emozionante, unica e speciale.

Ed è per questo che, oltre a raccontarvi dei classici itinerari da fare negli Stati Uniti, ogni tanto mi piace scrivere dei luoghi – reali o immaginari – dei libri e degli adattamenti cinematografici che ho più amato e che mi hanno indicato nuove strade per esplorare questa infinita, variegata, complessa e sorprendente terra a stelle e strisce.

Questa volta voglio portarvi idealmente con me nell’Old Deep South – il vecchio Sud degli Stati Uniti, un territorio che ho nel cuore e che ho imparato nel tempo a conoscere, apprezzare e raccontare – per intraprendere un viaggio speciale nelle location di Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop, capolavoro letterario del 1987 di Fannie Flagg da cui nel 1991 fu tratto il film campione d’incassi Pomodori verdi fritti alla fermata del treno.

Un vero e proprio bestseller che la stessa Harper Lee, immensa ed indimenticata scrittrice del Sud USA – autrice del meraviglioso Il buio oltre la Siepe – accolse con grande entusiasmo, definendolo un romanzo in cui “Un intero mondo ormai perduto rivive in tutta la sua vitalità grazie ad una scrittura briosa ed intensa.”

Tour letterari negli USA: itinerario nei luoghi di “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”, il libro e le sue ambientazioni

Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop è ambientato nel Sud degli USA in un’immaginario piccolo centro sorto attorno allo scalo ferroviario di Whistle Stop che l’autrice colloca geograficamente nei luoghi della sua infanzia, negli immediati dintorni di Birmingham, Alabama.

La trama si sviluppa attraverso due racconti paralleli effettuati in differenti momenti storici, in un arco temporale che va dagli anni’30 alla metà degli anni’80.

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”, il libro

Gli esilaranti e originali aggiornamenti del “Bollettino settimanale di Whistle Stop” il giornale locale gestito dell’irriverente Signora Weems si alternano agli aneddoti che la vecchia Ninny Threadgoode racconta nella casa di riposo per anziani Rose Terrace all sua nuova amica Evelyn Couch, in merito alla sua vita a Whistle Stop, alle storie ed ai legami della grande famiglia Threadgoode, alla tenera e velata storia d’amore tra Ruth ed Idgie, al Whistle Stop Cafè ed ai suoi superlativi pomodori verdi fritti (leggendo avrete spesso come la sensazione di sentirne il profumo) e a tutta una serie di eventi tragicomici, inclusi un misterioso omicidio senza cadavere ed un insolito processo conclusosi senza colpevoli.

“Il segreto è nella salsa”, rivelerà poi con cognizione di causa la cuoca nera Sipsey.

Tour letterari negli USA: itinerario nei luoghi di “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop”, scorci dell’Old Deep South in Georgia

A fare da sfondo a questa incredibile storia di amicizia, sentimenti, amore e rispetto, l’affascinante, complesso e problematico “vecchio” Sud degli States della prima metà del 1900, ancora fortemente legato alle politiche razziali e segregazioniste, venuto fuori malconcio dalla Grande Depressione, eppure capace di scorci, panorami, luoghi, persone, gesti e storie di infinita bellezza.

Chi ha viaggiato nel Sud ritroverà nelle pagine di Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop tutte le emozioni, i contrasti, l’ironia, i sapori e le sensazioni di questa terra, chi ancora non lo ha fatto scoprirà leggendolo un bel pò di motivazioni per organizzarvi un on the road quanto prima.

 

 

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato

Nonostante “Pomodori Verdi Fritti al Caffè di Whistle Stop” sia ambientato in Alabama, nei dintorni di Birmingham per la precisione, per l’adattamento cinematografico del 1991, “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno” – alla cui sceneggiatura ha partecipato l’autrice stessa del romanzo, Fannie Flagg –  il regista Jon Avnet, pur rimanendo fedele nella narrazione ai luoghi del libro, ha deciso di girare buona parte del film nella cittadina di Juliette in Georgia, dopo aver identificato in quel sito quasi tutte le location (un paio di edifici furono fatti costruire appositamente per le riprese) di cui necessitava.

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato

Juliette si trova a circa un’ora d’auto da Atlanta, direzione sud-est. Non dovete fare altro che percorrere l’Interstate 75 fino all’uscita 186.

La cittadina in realtà è poco più di un incrocio con alcune case in legno, un paio di negozi di antiquariato, un piccolo shop e ed un diner-cafè tra il passaggio della ferrovia, la diga e l’Ocmulgee River.

L’ambientazione perfetta per “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”.

 

 

Passeggiando per Juliette vi imbatterete nell’autentico Whistle Stop Cafe, gestito oggi, proprio come accade nel film, da un’altra grande donna del sud, Liz Bryant. Liz è un ingegnere elettronico ma anche un’eccellente cuoca. I suoi pomodori verdi fritti sono leggendari, quasi quanto quelli di Sipsey, così come gli hamburger, il pollo fritto e la fantastica torta di noci pecan.

La sosta per il pranzo è più che consigliata, i prezzi sono decisamente modici, la cucina è quella tipica del Sud e l’atmosfera che si respira riporta inevitabilmente alle scene più esilaranti del film. Nel retro del Cafè troverete anche il grill in pietra e ferro utilizzato da Big George.

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato. The Whistle Stop Cafe

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato. The Whistle Stop Cafe

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato. I pomodori verdi fritti del Whistle Stop Cafe

Proseguendo lungo McCracken Street incrocerete diversi luoghi che vi riporteranno direttamente al film.

Il vecchio edificio della banca, costruito appositamente per le riprese ed attualmente utilizzato come negozio di souvenir, la lapide che ricorda la sepoltura del braccio del piccolo Buddy, quella che fa riferimento alla misteriosa scomparsa di Frank Bennet, con l’ironica scritta “Qui giace Frank Bennet di Valdosta, il segreto era nella salsa”, e quelle dedicate a Buddy e Ruth.

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato, Juliette, Georgia

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, la lapide che ricorda la sepoltura del braccio del piccolo Buddy

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, ” Qui giace Frank Bennet di Valdosta, il segreto era nella salsa”

Quando sono passata io, diversi anni fa ormai, ancora si poteva leggere la copia del foglietto ingiallito lasciato da Idgie alla fine del film assieme al barattolo di miele selvatico, “Per Ruth. Ti amerò sempre, l’ammalia api”.

Prima di andare via non dimenticate di fermarvi al vecchio Juliette Grist Mill, uno dei più grandi mulini ad acqua del paese.

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, il film ed i luoghi reali in cui è stato girato, Juliette, Georgia

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, Senoia e le altre location del film

Sulla strada per Juliette, sempre provenendo da Atlanta, potete valutare di effettuare una sosta a Senoia per visitare altre due location di Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno.

  • La casa della famiglia Threadgoode è in realtà una dimora privata, casa Travis-McDaniel, potete comunque ammirarla da fuori, la trovate all’angolo tra Travis St e Bride St.
  • Il ponte delle scene iniziali ed i binari del treno su cui Buddy muore sono letteralmente dall’altra parte della strada rispetto alla casa di Travis-McDaniel, allo stesso angolo di Travis St e Bridge St.

Tour letterari negli USA: “Pomodori Verdi Fritti alla fermata del treno”, Senoia e le altre location del film, casa Threadgoode

Tour letterari negli USA: la ricetta originale dei pomodori verdi fritti con salsa al latte e qualche consiglio di lettura per effettuare un vero e proprio itinerario gastronomico nella cucina del Sud

 

“Si, sono seduta qui nella casa di riposo Rose Terrace, ma nella mia mente

sono al Caffè di Whistle Stop davanti ad un piatto di pomodori verdi fritti”

( Ninny Threadgoode)

 

 

Ed ecco la ricetta originale dei migliori pomodori verdi fritti dell’Old Deep South, riportata fedelmente da Fannie Flagg al termine del libro.

 

3 cucchiai di grasso di pancetta – farina – 4 pomodori verdi affettati – latte – uova sbattute – pangrattato – sale – pepe.

Scaldate il grasso in una padella per friggere. Bagnate i pomodori nell’uovo sbattuto e passateli nel pangrattato. Friggeteli fino a quando non saranno colori da entrambi i lati e sistemateli in un piatto. Per ciascun cucchiaio di grasso rimasto in padella aggiungetene uno di farine mescolate bene. Quindi versate una tazza di latte tiepido, fate cuocere il tutto, mescolando di continuo, finché la salsa non si sarà ben addensata. Aggiungete sale e pepe a piacere, versate il tutto sui pomodori e servite bollente.

Il meglio che c’è!

 

Tour letterari negli USA: gli autentici pomodori verdi fritti, prepararti seguendo la ricetta originale

Fannie Flagg ha anche pubblicato un ricettario, The Original Whistle Stop Cafe Cookbook, interamente dedicato ai piatti tipici della cucina del suo amato Old Deep South USA.

Purtroppo non esiste una traduzione italiana di questo libro di ricette, tuttavia se siete interessati ad intraprendere un vero e proprio viaggio culinario alla scoperta della cucina del Sud posso consigliarvi un ricettario in italiano che ripropone buona parte dei piatti citati nel romanzo e nel film, Pomodori verdi fritti e altre ricette. Piccole e grandi rivoluzioni alla fermata del treno, di Barbara Buganza.

Ve li linko entrambi qui di seguito.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"
In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"

In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)


error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti