Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

“Una casa a Brooklyn Heights”, il saggio sulla Brooklyn di Truman Capote
marzo 31, 2021
Visitare il BB King Museum, Indianola, Mississippi
aprile 21, 2021
Show all

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

 

Itinerari cinematografici in Vermont: viaggio nelle locations e nei luoghi reali in cui nel 1987 è stato girato l film Beetlejuice, del regista Tim Burton, con Michael Keaton, Alec Baldwin, Geena DavisWinona Ryder.

 

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

Itinerari cinematografici in Vermont: Beetlejuice, trama e personaggi

Dopo aver perso la vita in un incidente d’auto, Barbara e Adam Maitland si ritrovano intrappolati come fantasmi nella loro grande casa di Winter River in Connecticut, New England.

La loro “pace eterna” viene interrotta quando una famiglia di yuppie, i Deetz, acquista la loro casa.

I Maitland sono troppo ingenui ed innocui come fantasmi e tutti i loro sforzi per spaventare i nuovi arrivati e mandarli via dalla casa falliscono miseramente. Alla fine, disperati, si rivolgono a un altro fantasma decisamente più cattivo ed esperto, il perfido e volgare “Beetlejuice”… una scelta che gli si ritorcerà contro e che farà vivere a tutti i personaggi una serie di situazioni tragicomiche prima dell’insolito ed originale “lieto fine”.

Una pellicola horror/fantasy – con un grande cast – che a tratti sfocia nell’esilarante e che ha aperto la strada al filone di narrazioni fiabesche e gotiche che hanno poi caratterizzato molti dei successivi film di Tim Burton.

Tra i protagonisti, Michael Keaton nella parte di Beetlejuice, Alec Baldwin in quella di Adam Maitland e Geena Davis in quella di Barbara Maitland.
Jeffrey Jones è Charles Deetz, Catherine O’Hara è Delia Deetz, mentre Winona Ryder è la giovane ed inquieta Lydia Deetz.

Se non avete visto il film, un vero cult di fine anni ’80, vi consiglio di dare un’occhiata al trailer qui di seguito.

 

 

Itinerari cinematografici in Vermont: East Corinth, nei luoghi del film Beetlejuice

Beetlejuice è ambientato nell’immaginaria contea di Winter River, nel Connecticut.

Nella realtà realtà tutte le scene all’aperto sono state girate a East Corinth, un piccolo e suggestivo villaggio nella contea di Corinth, nel Vermont. Mentre gli interni sono stati tutti filmati presso i Culver Studios di Culver City, California.

Ma veniamo a East Corinth ed ai luoghi delle riprese.

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice, East Corinth

Un breve tragitto in auto lungo la strada principale di East Corinth – tappa imperdibile (soprattutto durante il foliage autunnale) di un on the road in New England – vi porterà alla scoperta della maggior parte delle locations utilizzate per il film.

Il negozio di ferramenta che compare nelle prime scene del film, pochi istanti prima dell’incidente mortale dei Maitland, era in realtà un vecchio emporio della Main Street oggi chiuso ed in attesa di una nuova destinazione d’uso.

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

La vecchia Mason Hall è stata utilizzata per gli esterni della scuola di Lydia Dietz.

Il ponte da cui i Maitland cadono con l’auto nel fiume si trova ancora sulla Chicken Farm Road di East Corinth.

Ma a differenza del film, il vero ponte non è coperto. L’aggiunta del covered bridge rosso è stata fatta nell’intento riprodurre la caratteristica atmosfera del New England.

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

Per quanto riguarda la casa in stile vittoriano di proprietà dei Maitland e successivamente “infestata” dalla famiglia Deitz, è stata appositamente costruita per le riprese, solo le pareti esterne, e poi successivamente smontata.

Tuttavia, ancora oggi è possibile visitare la collina dove è stata costruita. Si trova sulla strada principale all’estremità meridionale del centro di East Corinth.

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

Itinerari cinematografici in Vermont: curiosità sul film

Durante le riprese, la troupe ha utilizzato l’interno aperto della finta casa dei Maitland come campo da basket.

Il “tetto” della casa, gonfiato con ventilatori giganti, è stato realizzato con tele dipinte pieghevoli.

Alla Warner Bros inizialmente non piaceva molto Beetlejuice come titolo del film, ed in più occasioni fece notare la preferenza per House Ghost. Tim Burton, indispettito, propose allora l’espressione volgare Scared Shitless, così – dopo una serie di infruttuose discussioni – alla fine si decise di lasciare il titolo originario.

Itinerari cinematografici in Vermont: nei luoghi del film Beetlejuice

La scena finale del ballo di Lydia (e dell’uscita di scena di Beetlejuice) – la trovate nel video sotto – fu girata nei Culver Studios con quelli che all’epoca, parliamo di più di 30 anni fa, furono considerati i migliori effetti speciali mai sperimentati prima.

 

 

 

Per maggiori informazioni su altri percorsi cinematografici (e non) ed esperienze originali ed insolite da fare in viaggio, vi invito a consultare il sito ufficiale del Vermont, Vermont Vacation.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti