Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

Mostre a Palazzo Strozzi, Firenze: Donatello, il Rinascimento
luglio 4, 2022
Visitare Little Paris New York, piccola enclave francese nel cuore di Soho
luglio 24, 2022
Show all

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben's Chili Bowl

 

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, lo storico locale di U Street conosciuto ed apprezzato da local e celebrità per il suo impareggiabile Original Chili half-smoke, per il suo ruolo “sociale”  e per il murale che celebra il retaggio culturale dei grandi personaggi afroamericani della storia.

 

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

 

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, storia e curiosità

Era l’estate del 1958.

Eisenhower era il Presidente degli Stati Uniti d’America, la protesta non violenta dei Civil Rights si stava affermando come vero e proprio movimento sociale e politico, non a caso il dottor Martin Luther King, Jr. aveva appena pubblicato il suo libro, Stride Toward Freedom: The Montgomery Story, l’Explorer, il primo satellite artificiale lanciato dagli Stati Uniti, era finalmente in orbita ed Ella Fitzgerald vinceva ben due dei primi Grammy Awards della storia.

In quella stessa torrida e movimentata estate, i novelli sposi Ben e Virginia Ali diedero vita a una nuova impresa.

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, Ben e Virginia Ali il giorno del matrimonio

Con i loro risparmi, circa  $ 5.000, iniziarono a ristrutturare l’edificio al 1213 di U Street. nel nord-ovest di Washington DC, un quartiere ad alta densità di popolazione afroamericana. Si trattava di una vecchia e caratteristica costruzione dai soffitti alti edificata nel 1910 per ospitare un cinema muto, il Minnehaha Theatre, e convertita diversi anni dopo in una sala da biliardo da Harry Beckley, uno dei primi detective neri della polizia di Washington DC.

Il 22 agosto 1958, dopo alcune settimane di lavori, Ben’s Chili Bowl, il nuovo locale di Ben e Virginia, aprì al pubblico per la prima volta, per offrire a tutti – neri, bianchi e chiunque altro, di qualsiasi provenienza, etnia o estrazione sociale – oltre a tante specialità “della casa”, quello che in breve tempo sarebbe diventato il miglior Original Chili half-smoke della città.

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, storia e curiosità

Un’attività che ha attraversato i decenni, tra problematiche politiche e sociali, continuando ad offrire sempre a tutti, senza alcuna discriminazione buon cibo, ospitalità e sorrisi.

A cominciare dai primi anni 60, quando nei night club di U Street, soprannominata non a caso “Black Broadway”, si esibivano – non prima di aver assaggiato le prelibatezze di Ben’s Chili Bowl – i migliori artisti dell’epoca, come Duke Ellington, Miles Davis, Ella Fitzgerald, Cab Calloway, Nat King Cole, Bill Cosby e tanti altri.

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, storia e curiosità

Nel 1968, l’assassinio di Martin Luther King accese una miccia di rabbia e proteste. Seguirono pesanti rivolte. La maggior parte degli esercizi commerciali di Washington DC fu costretta a chiudere, ma Ben’s rimase aperto con un permesso speciale per continuare a fornire cibo e riparo a tutti, attivisti, polizia e vigili del fuoco che cercavano disperatamente di ristabilire l’ordine.

Nel settembre del 1985, Bill Cosby, che di fatto conobbe e corteggiò sua moglie Camille negli anni ’60 proprio in questo storico locale, tenne una conferenza stampa proprio al Ben’s Chili Bowl per celebrare il suo programma televisivo The Cosby Show, portando Ben’s alla ribalta nazionale.

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, storia e curiosità

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl oggi

Dopo sei decenni di storia di Washington DC, ed una lunga lista di clienti ed avventori celebri, tra cui personaggi dello spettacolo, dello sport e personalità politiche di spicco  – inclusi i presidenti Bush ed Obama – Ben’s è ancora oggi sinonimo di tradizione, buon cibo ed accoglienza, un vero e proprio punto di riferimento della crescente comunità di U Street.

 

 

Il bancone, i tavoli e gli sgabelli sono tutti originali, la salsa al peperoncino è sempre fatta in casa, la salsiccia semi affumicata con il chili ed il budino alla banana sono ancora preparati con passione, utilizzando le stesse ricette, e la gentilezza e l’accoglienza continuano ad essere i principi fondamentali che ancora guidano Virginia, la vedova di Ben, ed i suoi figli nella gestione dell’attività.

Un locale che offre molto più di una semplice esperienza gastronomica, un vero e proprio viaggio – tra degustazioni, racconti, foto ed aneddoti – alla scoperta di un’altra appassionante ed ancora troppo poco conosciuta “fetta” (tanto per restare in tema) di storia americana.

Dove mangiare a Washington DC: Ben’s Chili Bowl, storia e curiosità

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

 

“Le foto delle celebrità (anche presidenziali) sulle pareti rappresentano una chiara indicazione di quanto Ben’s Chili Bowl sia ormai un punto di riferimento in città, e le file interminabili fuori dalla porta sono la prova che i chili cheese dogs sono tra i migliori del paese.

The Half Smoke è così buono… è il migliore!”

(The Daily Meal)

 

Punta di diamante del menu di Ben’s Chili Bowl è il suo impareggiabile Chili Half Smoke, una salsiccia semi affumicata, grigliata e servita su un panino caldo al vapore con senape, cipolle e salsa piccante al peperoncino fatta con la ricetta originale di Ben,.assolutamente da provare con un’abbondante porzione di chili caldo, specie se siete alla vostra prima visita.

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

Nel menu troverete anche una vasta scelta di hot dog, hamburger ed insalate.

E non dimenticate di assaggiare anche lo squisito Banana Pudding, il miglior budino alla banana della Costa Est, fatto in casa con banane fresche, cialde, Biscoff cookies e panna.

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

Dove mangiare a Washington DC: il Murale di Ben’s Chili Bowl

Sulla sua parete laterale esterna di Ben’s Chili Bowl potete ammirare uno spettacolare murale, divenuto nel tempo una vera e propria icona di U Street.

Un’opera nata con l’intento di onorare la ricca storia della cultura nera della città, che celebra i personaggi afroamericani più famosi di Washington DC, inclusi comici e attori come ad esempio Dave Chappelle, eTaraji P. Henson, oltre ad abolizionisti e politici come Harriet Tubman, e Barack e Michelle Obama.

Dove mangiare a Washington DC: il Murale di Ben’s Chili Bowl

Prima di andar via non dimenticate di dare un’occhiata alla parte opposta della stessa strada in cui sorge il murale , dove sorge un’altra opera di street art molto bella che rende omaggio ai giocatori di baseball afroamericani più amati e conosciuti.

Dove mangiare a Washington DC: il Murale di Ben’s Chili Bowl

Dove mangiare a Washington DC: come raggiungere Ben’s Chili Bowl

Ben’s Chili Bowl si trova a nord di Downtown Washington DC, al 1213 di U Street NW, nel cuore della comunità afroamericana della città.

Ci si arriva facilmente con la metropolitana, la stazione di riferimento –U Street/African-Amer Civil War Memorial/Cardozo – si trova proprio di fronte al locale.

Dove mangiare a Washington DC: il Chili half-smoke di Ben’s Chili Bowl

Ben’s è aperto dal lunedì al mercoledì, dalle 11 alle 21, il giovedì dalle 11 alle 23, il venerdì ed il sabato dalle 11 alle 16, e la domenica dalle 11 alle 22.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti