Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il Cimitero Americano di Firenze

Truman Capote libri da leggere per “viaggiare” e scoprire gli USA
settembre 14, 2021
Riapertura Stati Uniti, informazioni: dall’8 Novembre si torna a viaggiare negli USA!
settembre 25, 2021
Show all

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il Cimitero Americano di Firenze

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

 

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il Cimitero Americano di Firenze in cui riposano i militari caduti in Italia nel Secondo Conflitto Mondiale. Storia, indicazioni ed Informazioni per organizzare al meglio percorso e tour personalizzati.

 

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

 

Una delle esperienze più emozionanti e coinvolgenti da fare, se state programmando un viaggio tra Firenze ed i suoi ricchissimi dintorni, è senza ombra di dubbio quella di visitare il Florence American Cemetery and Memorial.

Si tratta del sito designato dalla American Battle Monument Commission – un’agenzia governativa USA che dal 1923 amministra e gestisce cimiteri e memoriali militari degli Stati Uniti sia all’interno che all’esterno del paese – per la sepoltura dei 4392 militari della 5ª Armata dell’esercito degli Stati Uniti d’America, oltre al memoriale che ricorda i 1409 dispersi, caduti per lo più tra il 1943 ed il 1945 durante gli ultimi due cruenti anni della Seconda Guerra Mondiale, dai combattimenti successivi alla presa di Roma fin oltre la battaglia di Firenze.

Un luogo estremamente suggestivo, che permette non solo di rendere omaggio a quanti persero la vita per la liberazione dell’Italia dalla morsa nazista ma anche di approfondire un pezzo della nostra storia che spesso, a causa dell’inesorabile passare del tempo, tendiamo a dimenticare o a non ritenere ormai più così importante.

 

“Non esiste un modo onorevole di uccidere, né un modo gentile di distruggere.

Non c’è niente di buono nella guerra, eccetto la sua fine.”

(Abraham Lincoln)

 

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial: ubicazione e cenni storici

Il Florence American Cemetery and Memorial si trova a 18 km a sud di Firenze, in località Tavarnuzze, poco distante dall’Impruneta, porta d’accesso alla celebre Strada del Chianti.

Il terreno su cui sorge – un verdeggiante ed idilliaco pendio che discende dolcemente fino al suo limite naturale fissato dal fiume Greve – fu donato al termine del secondo conflitto mondiale dal governo italiano in segno di ringraziamento ed imperitura memoria per i soldati caduti durante la Campagna d’Italia.

Ad oggi l’intera area è idealmente considerata territorio degli Stati Uniti d’America e gestita totalmente dall’American Battle Monument Commission. 

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

La costruzione risale al 1949 ma l’inaugurazione ufficiale avvenne solo nel 1961.

Per il progetto architettonico del cimitero e del memoriale – in uno stile classicheggiante utilizzato anche per tutti gli altri cimiteri e memoriali di guerra, inclusi quelli presenti a Washington DC – fu ingaggiato il famoso studio di architetti McKim, Mead e White di New York, mentre per l’allestimento dei giardini furono coinvolti gli architetti paesaggisti Clarke e Rapuano.

 

 

 

 

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial: il percorso da seguire

L’accesso al cimitero avviene attraverso un viale con due piccoli edifici di ispirazione neoclassica.

Quello a sinistra è l’ufficio operativo del Florence American Cemetery and Memorial, al suo interno troverete sempre un addetto dello staff pronto a offrirvi informazioni sulle sepolture presenti e sulla visita. Quello a destra offre ristoro e riposo ai visitatori, troverete un piccolo salottino, i bagni e dell’acqua fresca a disposizione di tutti, oltre ad alcuni interessanti documenti che raccontano la storia dell’American Battle Monument Commission ed ai biglietti commemorativi disposti sul tavolo all’ingresso che ogni singolo giorno onorano le ricorrenze degli anniversari di morte dei militari sepolti qui.

Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Passati i due edifici di ingresso, un ponte vi condurrà alle sepolture.

4.392 lapidi – di cui 4 appartenenti a caduti Insigniti della prestigiosa Medal of Honor, tra questi anche il Nativo Americano Roy W. Harmon – disposte in file che con un sorprendente effetto ottico si modificano in curve simmetriche fino a raggiungere il fianco della collina.

A vegliare su di loro, dal basso, le statue di due soldati americani.

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Superate le sepolture risalite la collina e raggiungete sulla cima la colonna sormontata dalla grande figura scolpita che simboleggia lo spirito della pace che aleggia perenne sui caduti.

Da qui avrete un incredibile colpo d’occhio su tutto il cimitero e sul memoriale alle vostre spalle.

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Quest’ultimo si sviluppa lungo due atri aperti con fontane a getto, collegati dalle cosiddette Tavole degli Scomparsi, ovvero lastre di pietra su cui sono incisi i 1.409 nomi dei militari dispersi. Le rosette in oro inserite a fianco di alcuni di questi indicano i nomi di coloro che sono stati poi successivamente recuperati ed identificati.

L’atrio alla sinistra del memoriale introduce alla cappella votiva decorata con marmi e mosaici. L’atrio a destra conserva le mappe – create con scaglie di marmo a intarsi – delle operazioni portate avanti dalle forze armate americane in questa regione al termine del secondo conflitto mondiale.

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Una visita intensa ed emozionante, che vi richiederà al massimo un paio d’ore.

Il Florence American Cemetery and Memorial è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00, tranne il 25 dicembre e il 1 gennaio.

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial: consigli per un tour organizzato nei minimi dettagli da Firenze

Il mio consiglio per visitare il Florence American Cemetery and Memorial approfonditamente e con una guida specializzata è quello di pensare ad un tour personalizzato e curato nei minimi da Destination Florence, unico sito ufficiale della città che porta avanti collaborazioni dirette con i migliori operatori del territorio tra Firenze ed i suoi dintorni, oltre a teatri, musei e partner del comune.

Una scelta di valore, sicura e turisticamente sostenibile per prenotare hotel, esperienze di livello – come nel caso del Florence American Cemetery and Memorial – e tutta una serie di attività, dalle più classiche a quelle più originali e suggestive.

Visitare il Florence American Cemetery and Memorial, il cimitero americano di Firenze

Un consiglio in più!

Se avete intenzione di organizzare il vostro tour privato al Florence American Cemetery and Memorial soggiornando proprio nello splendido capoluogo toscano, vi ricordo che sul portale di Destination Florence fino al 31 dicembre, è attiva la promozione DF Plus, che dà diritto a tariffe preferenziali negli hotel della città, con conseguente sconto su buona parte delle esperienze vendute sul sito.

 

 

Articolo scritto in collaborazione con Destination Florence.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti