Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana: tappe e consigli

New York e dintorni: escursione in autunno in treno d’epoca nell’Hudson Valley
agosto 20, 2021
I luoghi di Andy Warhol negli USA: itinerario da Pittsburgh a New York
agosto 26, 2021
Show all

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana: tappe e consigli

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana

 

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno: tappe e consigli per non perdersi il meglio della Via Chiantigiana, la “Strada del Chianti”. Viaggio lento tra borghi e paesi, luoghi iconici da fotografare, degustazioni e cantine.

 

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana

Il modo migliore per scoprire il Chianti in un giorno – esplorando le sue colline, i borghi storici, i castelli ed i preziosi vigneti del Chianti Classico DOCG – è quello di percorrere da Firenze a Siena l’antica Via Chiantigiana, detta anche Strada del Chianti, che rappresenta ad oggi una delle strade più suggestive di questo bellissimo frammento di campagna Toscana, perfettamente incastonato tra le provincie di Firenze, Siena ed Arezzo.

 

“Fra orti, giardini e ulivi regolati dall’arte amabile del potare, nel Chianti si snodano sui colli vie così in pace che sembrano dimenticate,

dove si procede fra meravigliose scoperte di cose sempre uguali e sempre impreviste.”

(Bino Samminiatelli  – Vita in campagna)

 

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno: itinerario lungo la Via Chiantigiana

Circa 70 km di pura bellezza attraverso alture, vallate, piccoli borghi, castelli, filari di ulivi, vigneti e campi coltivati.

Dall’Impruneta, considerata a tutti gli effetti la porta d’accesso del Chianti, a Gaiole in Chianti.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana

Un itinerario di un giorno – estremamente facile e adatto a tutti – da effettuare in auto, con numerose soste fotografiche, pranzo e degustazioni. Per poi rientrare a Firenze in serata o proseguire la scoperta della campagna toscana raggiungendo le Crete Senesi e la Val d’Orcia.

 

“Et però credo che molta felicità sia agli homini che nascono dove si trovano i vini buoni.”

(Leonardo Da Vinci)

 

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana

Il nostro itinerario in auto alla scoperta del Chianti lungo la Via Chiantigiana inizia da Firenze.

Si parte in direzione sud lungo la strada provinciale 70 fino all’Impruneta, la via d’accesso alle colline del Chianti.

La cittadina, di origine etrusca, merita una sosta per ammirare la splendida Basilica di Santa Maria dell’Impruneta, effettuare la visita guidata alla Galleria Filtrante dell’antico acquedotto imprunetino e acquistare qualche prodotto in terracotta, il famoso “cotto dell’Impruneta”, con cui è stata rivestita l’intera cupola del Duomo di Firenze.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Impruneta

Lasciata l’Impruneta immettetevi sulla SS 222 – la Via Chiantigiana vera e propria – e seguite le indicazioni per Greve in Chianti.

Sulla strada fermatevi a visitare il Castello da Verrazzano e prenotate (in alta stagione meglio organizzarsi con un certo anticipo) un tour con degustazione della sua rifornita cantina.

Arrivati a Greve raggiungete Piazza Matteotti – la statua nel centro ricorda che Greve in Chianti ha dato i natali all’esploratore Giovanni da Verrazzano – e concedetevi una passeggiata sotto i lunghi portici che nascondono ristoranti, caffetterie e negozi di artigianato locale. Il mio consiglio è quello di fermarvi per pranzo, o per una degustazione, presso l’Antica Macelleria Falorni, un’esperienza decisamente unica.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Greve in Chianti

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Greve in Chianti

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Greve in Chianti

Proseguendo sulla Via Chiantigiana, incontrerete tantissimi punti panoramici in cui fermarvi per godervi la vista sulle colline e sui vigneti e scattare foto.

Arrivati a Panzano in Chianti addentaratevi nel borgo vecchio per visitare la vecchia fortezza e la Chiesa, poi (anche se avete già pranzato) fate un giro di acquisti di prodotti tipici all’Antica Macelleria Cecchini, altro luogo vivamente consigliato per degustazioni e pranzo.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Panzano in Chianti

In uscita dal centro di Panzano, proseguendo verso sud, fermarvi per una foto di rito con il Gallo nero del Chianti Classico sulla balconata esterna del paese e poi effettuate una piccola deviazione per passeggiare nel vecchio e suggestivo borgo di Castellina in Chianti lungo la Via delle Volte.

Riprendete la strada per raggiungere Radda in Chianti, uno dei luoghi più conosciuti dell’intera zona e storicamente più importanti perché fin dal medioevo fu sede della Lega del Chianti, ed oggi sede del Consorzio del Chianti Gallo Nero.

Il mio consiglio è di visitare il Palazzo Pretorio del ‘400, decorato di stemmi podestarili e fermarvi a curiosare tra i gustosi prodotti tipici della Macelleria Casa Porciatti.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Radda in Chianti

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Radda in Chianti

Ultima tappa del vostro percorso, Gaiole in Chianti.

Il tratto di strada per raggiungere Gaiole è sicuramente uno dei più suggestivi, ricco di castelli e pievi.

Qualche suggerimento su cosa vedere?

Il castello di Vertine, quello di Barbischio ed il bellissimo maniero di Brolio, sede di una delle migliori aziende vinicole Chiantigiane. Non dimenticate, tempo permettendo, una sosta alla Pieve romanica di Spaltenna ed alla Badia a Coltibuono, il luogo in cui per mano ed opera dei monaci vallombrosani nacque a tutti gli effetti il Chianti.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Castellina in Chianti

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno: consigli per un’esperienza di viaggio “d’autore” nel Chianti

Il mio consiglio per organizzare un’esperienza di viaggio “d’autore” nel Chianti personalizzata e curata nei minimi dettagli ed effettuare così anche una scelta più consapevole che permetta di entrare in contatto con le risorse umane reali del turismo locale, è quello di affidarsi a Destination Florence, unico sito ufficiale della città che porta avanti collaborazioni dirette con i migliori operatori del territorio tra Firenze ed i suoi ricchissimi dintorni, oltre a teatri, musei e partner del comune.

Una scelta sicura ed etica per prenotare hotel, esperienze di livello ed originali e suggestive attività.

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana

Un consiglio in più!

Se avete intenzione di dare il via al vostro viaggio proprio dallo splendido capoluogo toscano e prenotare da qui la vostra esperienza d’autore nel Chianti –  vi ricordo che sul portale di Destination Florence fino al 31 dicembre, è attiva la promozione DF Plus, che dà diritto a tariffe preferenziali negli hotel della città, con conseguente sconto su quasi tutte le esperienze vendute sul sito.

 

Cosa vedere nel Chianti, itinerario di un giorno sulla Via Chiantigiana, Greve in Chianti

 

 

“Pure, ad osservarla bene, la dolcezza non è la più intima caratteristica della terra toscana, come invece del”Umbria.

Anche nelle parti più amene, quali le valli del Mugello ed il Chianti,

sotto l’involucro grazioso si scopre una precisione, una purezza di contorni, uno scarno rigore di disegno:

mentre l’occhio si incanta sulla dolcezza delle prime apparenze, scivola dentro l’anima una lezione più severa.

La bellezza Toscana è una bellezza di rigore, di perfezione, talvolta di ascetismo, sotto l’aspetto della grazia.”

(Guido Piovene)

 

 

Articolo scritto in collaborazione con Destination Florence.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti