Cosa fare a Brooklyn: visitare il quartiere storico di Cobble Hill

Cosa fare a Red Hook, Brooklyn: guida, itinerario e consigli
maggio 27, 2022
IPW 2022 Orlando, Florida: novità, viaggi e destinazioni per (ri)scoprire l’America!
giugno 13, 2022
Show all

Cosa fare a Brooklyn: visitare il quartiere storico di Cobble Hill

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill

 

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, uno dei quartieri più antichi ed affascinanti di New York City. Un itinerario a piedi di un paio d’ore tra storia, architettura, case a schiera in arenaria, parchi e curiosità.

 

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill

 

Cobble Hill è un tranquillo ed elegante quartiere di circa 40 isolati situato nel nord-ovest di Brooklyn, a pochi passi a piedi da Brooklyn Heights verso nord e da Carroll Gardens e Red Hook verso sud. Una zona molto amata e frequentata dai newyorkesi per i locali, le boutique ed i caffè alla moda di Court Street, oltre ai caratteristici negozi di alimentari al dettaglio, alle aree verdi e naturalmente alla classica architettura ottocentesca – se volete farvi un’idea di come era Nyc nell’800 è qui che dovete venire – ed alle splendide case a schiera in arenaria.

Molti edifici, comprese chiese e dimore, risalgono al periodo precedente alla Guerra Civile, e tra i suoi residenti più celebri si annoverano personaggi come Spike Lee e Norah Jones.

Di seguito un breve itinerario suddiviso in tappe, una piacevole passeggiata di circa due ore, che vi porterà a scoprire il meglio di Cobble Hill.

Fermata metro di riferimento per il tour Bergen St. Station, linea F e G.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Tiffany Place

Tiffany Place è l’ultima autentica ed originale strada di ciottoli ottocentesca rimasta a Brooklyn.

L’origine del nome, Tiffany Place, secondo alcuni potrebbe risalire al capostipite della celebre azienda per la creazione di vetri Louis Comfort Tiffany o da suo padre, che in base ad alcuni documenti sembrava avesse una fabbrica proprio al n.1 di Tiffany Place, per altri potrebbe aver preso il nome da un’omonima, ricca ed affermata famiglia del posto i cui membri hanno svolto nel corso dei decenni un ruolo fondamentale nella politica locale.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Tiffany Place

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Warren Place

Alfred Tredway White, filantropo ed orgoglioso cittadino di Brooklyn, sviluppò edifici e comunità abitative per le classi operaie in tutta Brooklyn.

In particolare a Cobble Hill, ha dato vita a due progetti abitativi sperimentali progettati come alloggi a prezzi accessibili, sebbene entrambi ora siano tra i più costosi della città, tra cui il complesso di appartamenti in stile revival romanico Cobble Hill Towers su Hicks Street, costruito nel 1879.

Ma il suo progetto più famoso è quello che lo stesso White chiamava i Workingman’s Cottages, e che oggi è conosciuto come Warren Place.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Warren Place

Due file di case unifamiliari a schiera costruite attorno a un cortile privato, realizzate intorno al 1880 con mattoni e pietra rossa e con elaborate porte di metallo come alloggi a prezzi accessibili per i lavoratori irlandesi, svedesi, tedeschi e nativi americani che popolavano quest’area.

Oggi questi appartamenti hanno un valore di circa $ 1,5-2 milioni di dollari l’uno.

Il cortile è chiuso da un grande cancello in ferro ma è comunque possibile ammirare le costruzioni ed il giardino dall’esterno.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Warren Place

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Warren Place

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Verandah Place e Cobble Hill Park

Se avete voglia di vedere un autentica strada della Brooklyn di metà ‘800, perfettamente conservata, allora dovete raggiungere Verandah Place.

Una piccola via nata come strada di servizio tra Henry e Clinton Street durante lo sviluppo di Cobble Hill prima della Guerra Civile.

Il lato sud della strada è fiancheggiato da pittoresche residenze in mattoni, alcune originariamente costruite come scuderie e successivamente convertite ad uso residenziale.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Verandah Place e Cobble Hill Park

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Verandah Place e Cobble Hill Park

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Verandah Place e Cobble Hill Park

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Verandah Place e Cobble Hill Park

Negli anni ’60 è stato costruito il Cobble Hill Park, praticamente adiacente, uno spazio verde piacevole, curato e molto frequentato dai local, che si anima soprattutto nel periodo di Halloween con parate e feste a tema – un “assaggio” nel video di seguito – per famiglie organizzate gratuitamente dalla Cobble Hill Association.

 

 

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Staubitz Market

Staubitz Market – la trovate all’incrocio tra Court e Warren Street – è considerata la più antica macelleria di New York continuativamente in attività dal 1917.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Staubitz Market

Fondata da John Staubitz, l’attività è di proprietà della famiglia McFadden da oltre 50 anni.

I McFadden hanno mantenuto l’atmosfera ed il vecchio stile del negozio dei primi del ‘900, oltre ad alcuni arredi e disposizioni originali come la porta a zanzariera, il soffitto in lamiera decorata, una vecchia cassa ed i pavimenti cosparsi di segatura.

Oltre alla macelleria, Staubitz funziona anche come salumeria, fornendo alla sua clientela oli pregiati, più di 50 tipi di formaggi e svariati formati di pasta.

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Staubitz Market

Cosa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Trader Joe’s

Il Trader Joe’s di Cobble Hill – una delle catene di market al dettaglio più originali e curiose degli Stati Uniti – si trova nello storico edificio della South Brooklyn Savings Institution, all’incrocio tra Court Street ed Atlantic Avenue.

osa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Trader Joe’s

La banca fu costruita nel 1922 su progetto dello studio McKenzie, Voorhees & Gmelin, famoso per aver ideato anche il New York Telephone Building , noto come Verizon Building, ed una serie di edifici per l’Esposizione Universale di Chicago.

Gli interni sono stati volutamente mantenuti come all’epoca degli uffici bancari, mentre gli scaffali e le corsie del market sono stati disegnati ed inseriti nel rispetto architettonico e storico dell’ambiente circostante.

osa fare a Brooklyn: visitare Cobble Hill, Trader Joe’s

Il risultato è qualcosa di unico e speciale, a metà strada tra passato e presente, nel più vivo e puro spirito di Cobble Hill.

 

“In questo luogo durante la Rivoluzione Americana sorgeva la fortificazione di Ponkiesberg,

da cui si dice che il generale George Washington abbia osservato i combattimenti

durante la battaglia di Long Island, 27 agosto 1776″.

 

(Memoria storica da una targa affissa sull’’edificio che ospita Trader Joe’s)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti