Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Percorrere The Enchanted Hwy, la “strada incantata” del North Dakota!
novembre 1, 2022
Dicembre a Firenze: mostre, eventi e mercatini di Natale!
novembre 10, 2022
Show all

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

 

Nei (veri) luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota. Dalle esperienze reali vissute da Laura Ingalls Wilder e dalla sua famiglia di pionieri, ai libri ed ai racconti che la resero celebre in tutto il mondo, fino alla famosissima serie tv degli anni ’70 ed ’80.

 

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

 

“Ho iniziato a pensare a quale meravigliosa infanzia avevo avuto.

Come avevo visto nascere la frontiera, la prateria, i boschi, i Nativi delle grandi pianure, le nuove città, la costruzione della ferrovia,

gli appezzamenti di terreno ed i contadini che ne entravano in possesso. Mi sono resa conto di aver visto e vissuto tutto.

Poi col tempo ho capito che la mia vita ha rappresentato un intero periodo della storia americana.”

 (Laura Ingalls Wilder)

 

Chi di voi non ha mai letto qualche pagina di “Little House on the Prairie” o visto almeno una puntata dell’omonima serie tv, liberamente tratta dal libro e da altri romanzi correlati di Laura Ingalls Wilder?!

A De Smet, cittadina agricola delle Plains del South Dakota, soprannominata poi Little Town on the Prairie, Laura, Ma, Pa, Mary, Carrie, Grace ed Almanzo vissero nella realtà per molti anni e fu qui che si svolsero alcuni degli avvenimenti più importanti raccontati nel libro e nella serie.

Dalla prima casa degli Ingalls, all’emporio (ancora in attività) che ispirò quello degli Oleson, alla scuola, alla chiesa, alla dura vita dei campi, ai viaggi in carro, all’ultima casa di Ma e Pa, al cimitero in cui riposa buona parte della famiglia, ai luoghi in cui Laura ed Almanzo si innamorarono e si sposarono, attraverso atmosfere suggestive ed estremamente emozionanti.

Come essere anche solo per qualche ora, parte del mondo reale, dei libri e della finzione cinematografica della “Little House on the Prairie”.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: la storia, le curiosità ed i libri di Laura Ingalls Wilder

Con l’Homestead Act del 1862 il governo degli Stati Uniti d’America per favorire il popolamento dei territori “acquisiti” con il passaggio della Frontiera, supportato dalla progressiva estensione della ferrovia verso ovest, aveva stabilito che ogni famiglia sarebbe potuta entrare in possesso di 60 ettari di terra purché vi si fosse stabilita per almeno 5 anni, coltivandola continuativamente e pagandone ogni anno l’onere amministrativo.

Come in tutti i territori del grande West, anche i Dakotasgli Stati del North e South Dakota – furono letteralmente presi d’assalto da tante famiglie, uomini e donne coraggiosi desiderosi di possedere un appezzamento di terreno e di cominciare una nuova vita in una terra che prometteva essere fertile e generosa con tutti.

Tra questi gli Ingalls, ovvero Charles e Caroline ed i loro figli Mary, Laura, Carrie e Grace, che si spostarono progressivamente dal Kansas al Wisconsin, al Minnesota, fino a raggiungere nel 1879 la cittadina colonica di De Smet, in South Dakota, dove si stabilirono per buona parte delle loro vite. La piccola Laura crebbe in questo contesto, vivendo in prima persona tutte le gioie ed al tempo stesso i dolori e privazioni della vita dei pionieri. Fu qui che ebbe modo di frequentare la prima scuola della cittadina, vivere nella modesta ma dignitosa fattoria di famiglia, faticosamente costruita da Pa Charles, sostenere la sorella Mary divenuta irrimediabilmente cieca, aiutare la sua famiglia nei momenti di difficoltà, diventare maestra, conoscere suo marito Almanzo e dare alla luce la sua piccola Rose.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Avvenimenti ed esperienze di vita vissuta che avrebbe poi raccontato molti anni dopo, divenuta un’affermata scrittrice, nella serie di libri dedicati alla sua “Little House on the Prairie”, “La Piccola casa nella Prateria”, ovvero On the Banks of Plum Creek, By the Shores of Silver Lake, The Long Winter, The Little Town On the Prairie e These Happy Golden Years, opere che avrebbero poi dato origine diverse decine di anni dopo alla famosa ed omonima serie tv liberamente ispirata alle vicissitudini di Laura Ingalls Wilder e della sua famiglia.

Molti dei suoi racconti fanno riferimento proprio agli anni trascorsi a De Smet, che oggi non a caso vanta il titolo di Little Town on the Prairie, preservando non solo la memoria storica e letteraria di Laura Ingalls Wilder ma anche buona parte degli edifici e dei luoghi menzionati nei romanzi.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: visitare la Laura Ingalls Homestead

Se avete amato i libri di Laura Ingalls Wilder, o se siete cresciuti con l’omonima serie tv, che anche se liberamente ispirata ai racconti di Laura è riuscita a ricreare perfettamente ambientazioni e narrazione, allora amerete ogni singolo momento della vostra visita alla Laura Ingalls Homestead, The Laura’s living prairie, ovvero la proprietà che Charles Ingalls ottenne proprio in seguito all’Homestead Act e su cui costruì successivamente, e con non poche fatiche, la sua piccola casa nella prateria, il luogo in cui Laura visse dai 13 ai 18 anni.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Qui avrete modo di sperimentare di persona la dura vita dei pionieri, effettuando tutta una serie di attività ed esperienze, per adulti e per bambini, che vi riporteranno in qualche modo alla De Smet del 1880.

Imparerete a condurre un carro, proprio come Pa Charles Ingalls, potrete prender parte ad una lezione nell’unica classe della scuola, come se foste seduti accanto a Laura, scoprire come torcere il fieno per creare tizzoni da ardere in mancanza di legna per scaldarvi nei lunghi e gelidi mesi invernali, oltre a fare corde, macinare il grano ed il caffè, e tante altre esperienze che vi riporteranno idealmente, sullo sfondo delle suggestive praterie del South Dakota, nella De Smet di Laura Ingalls Wilder e della sua “Little House on the Prairie”.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Qui trovate un video-reel creato per instagram che vi mostra l’intera esperienza.

Per maggiori informazioni sulle attività della Laura Ingalls Homestead vi invito a consultare il sito ufficiale.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: la Laura Ingalls Wilder Memorial Society

Poco dopo la morte di Laura, avvenuta nel 1957, Alice Kirchmeier, Aubrey Sherwood e Vera McCaskell fondarono la Laura Ingalls Memorial Society con l’obiettivo di preservare e raccontare alle generazioni future l’eredità storica, letteraria e culturale di Laura Ingalls-Wilder a De Smet.

Vennero in questo modo acquistati, recuperati, restaurati e trasformati in un una sorta di museo diffuso molti degli edifici della cittadina relativi al periodo in cui Laura e la sua famiglia vissero a De Smet.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Tra questi “The Original Surveyors’ House”,  la casa che la famiglia Ingalls abitò prima di ottenere la terra per costruire la “piccola casa nella prateria” della Laura Ingalls Homestead, la “The House that Pa built in 1887”, ovvero la casa in cui Ma e Pa vissero gli ultimi anni della loro vita, l’originale First School of De Smet, frequentata da Laura e sua sorella Carrie, e diversi manufatti originali appartenuti alla famiglia Ingalls-Wilder, incluse alcune pagine autografe della stessa Laura.

Tutti luoghi che oggi è ancora possibile visitare partecipando al Laura Ingalls Wilder Tour, uno speciale percorso nella “De Smet di Laura” organizzato dalla Laura Ingalls Memorial Society.

Maggiori informazioni sui tour e su come prenotarli, qui.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: gli altri siti da non perdere

Dopo aver visitato la Laura Ingalls Homestead ed aver preso parte al Laura Ingalls Wilder Tour, il mio consiglio è quello di fermarvi ancora in città – magari soggiornando nello storico B&B Prairie House Manor, menzionato più volte da Laura nei suoi libri – per scoprire gli altri siti legati alla famiglia Ingalls-Wilder. Di seguito i più importanti.

The Loftus Store, il vecchio emporio sulla Main Street del 1879, oggi ancora in attività nel suo edificio originale, frequentato da Laura e menzionato più volte nel libro “Il Lungo Inverno”. Qui potrete acquistare numerosi souvenir legati alla memoria della Little House on the Prairie, inclusi la scatola di latta utilizzata dalle sorelle Ingalls per il pranzo a scuola, i canditi, le stecche di caramelle ed il famoso “penny brillante”, oltre naturalmente alle copie delle prime edizioni del libro The Little House on the Prairie.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

De Smet Alliance Church, alla cui costruzione del 1882 contributi lo stesso Pa. Una curiosità, la prima funzione religiosa di De Smet, prima che la chiesa venisse edificata, si tenne proprio nella casa di Charles Ingalls il 29 febbraio 1880.

De Smet Cemetery, il luogo in cui riposano quasi tutti i membri della famiglia Ingalls, tra cui Charles, Caroline, Mary, Carrie, Grace e il figlio morto poco dopo la nascita di Laura e Almanzo, che invece sono sepolti nel Mansfield Cemetery, in Missouri, nella cittadina di Mansfield dove si erano trasferiti dopo aver lasciato De Smet.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Wilder Homestead and Birthplace of Rose Wilder Lane, il sito della proprietà, la casa andò purtroppo distrutta in un incendio, in cui Laura ed Almanzo vissero da sposati, in cui nacque la loro figlia Rose ed in cui morì il piccolo appena nato. Il luogo non è segnato sulle mappe, si trova appena fuori città, queste le coordinate per raggiungerlo 44° 24.547′ N, 97° 33.108′ W.

Un ultimo consiglio se state organizzando il vostro viaggio in South Dakota per luglio.

Sappiate che tutti i weekend del mese è possibile assistere, dietro prenotazione, allo spettacolo teatrale all’aperto che rievoca l’epopea della famiglia Ingalls-Wilder, il Laura Ingalls Wilder Pageant.

 

Per ulteriori informazioni in merito alla visita di De Smet e dei suoi dintorni vi invito a consultare il sito del Great American West Italia che fornisce in maniera chiara e dettagliata tutti gli approfondimenti ed il supporto necessari ad organizzare un viaggio in queste zone, oltre naturalmente al sito ufficiale del Travel South Dakota.

 

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: Laura Ingalls Wilder Historic Hwy 

L’Hwy 14 che collega per buona parte De Smet a Pepin, Wisconsin, il luogo in cui Laura Ingalls Wilder nacque il 7 febbraio del 1867, viene solitamente indicata anche come Laura Ingalls Wilder Historic Hwy, perché tocca luoghi (e talvolta musei ed interi percorsi tematici) che hanno storicamente rappresentato delle tappe importanti per la vita della scrittrice e di conseguenza per i suoi libri.

Tra queste, oltre a De Smet e PepinWalnut Grove (la cittadina resa celebre nell’omonima serie tv), Spring Valley e Burr Oak. Un suggestivo itinerario attraverso South Dakota, Minnesota e Wisconsin.

Qui potete scaricare la mappa con tutte le tappe.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: Laura Ingalls Wilder Historic Hwy

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota: la serie tv

In seguito alla grande popolarità acquisita da Laura Ingalls Wilder e dai suoi libri, l’interesse nei confronti della storia della sua famiglia di pionieri crebbe a tal punto da dare il via nella metà degli anni ’70 al progetto di Micheal Landon (indimenticabile regista ed attore) di una serie liberamente ispirata ai racconti della scrittrice, dal titolo inequivocabile, The Little House on The Prairie.

Una serie tv andata in onda dal 1974 al 1983 – 9 stagioni, più di 200 puntate e ben 3 film – con un enorme successo di pubblico e numerose critiche positive per le molteplici ed importanti tematiche sociali trattate.

Nei luoghi della Casa nella Prateria, De Smet, South Dakota

La serie fu ambientata per comodità in un’unica location, la cittadina di Walnut Grove, in Minnesota, dove gli Ingalls vissero effettivamente per poco tempo prima di raggiungere De Smet, e lì furono concentrate tutte le storie della famiglia, molte delle quali accaddero nella vita reale proprio a De Smet.

Nonostante l’ambientazione, nella realtà le 9 stagioni ed i 3 film furono tutti girati nel Big Sky Movie Ranch, di Simi Valley, in California. Un luogo in cui sono stati filmate molte altre famose produzioni cinematografiche e televisive. Ad oggi il set non è più visibile perché distrutto da London al termine della serie tv.

 

 

 

 

Articolo scritto in collaborazione con Laura Ingalls Homestead, Laura Ingalls Wilder Memorial Society & South Dakota Tourism.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti