• Home
  • /
  • ​On the road
  • /
  • Dove dormire sulla Route 66: 10 motel (ed hotel) storici da non perdere. Piccola guida, consigli e curiosità

Dove dormire sulla Route 66: 10 motel (ed hotel) storici da non perdere. Piccola guida, consigli e curiosità

In Inglese

“Il paradiso per me? Mia moglie ed io sulla Route 66 con una tazza di caffè,

una chitarra da quattro soldi, un registratore preso dal rigattiere,

una stanza del Motel 6, e una macchina in buone condizioni parcheggiata davanti alla porta.”

(Tom Waits)

 

Dove dormire sulla Route 66?

E, soprattutto, come scegliere i motel/hotel più legati al mito della Mother Road?

Percorrere la Main Street of America significa effettuare una serie di esperienze che, letteralmente, fanno del viaggio una memorabile serie di fermo immagini ed emozioni.

Fare colazione o pranzare nei vecchi diner lungo il percorso, fermarsi a parlare con i local, ascoltare i loro racconti e le storie riguardanti le gas station e le attrazioni di turno, e – cosa più importante – dormire in locations storiche, se non tutte almeno in alcune.

Dove dormire sulla Route 66: Blue Swallow Motel

Di motel ed hotel connessi alla storia della Mother Road ce ne sono davvero tanti sulla Route 66.

Così ho pensato di proporvi una selezione di quelli che conosco personalmente, più o meno noti, e che sento in base alla mia esperienza di consigliarvi per qualche motivo particolare.

Leggete le descrizioni e valutate in base anche alle vostre aspettative e necessità.

Come ho già scritto (e ripetuto tante volte) in un post dedicato all’organizzazione di un viaggio sulla Route 66 – che trovate qui – “ricordate sempre che esiste una sola Route 66 ma 1000 modi differenti di interpretarla e viverla, tra cui sicuramente il vostro”.

Dove dormire sulla Route 66: Wigwam Motel, Holbrook

Dove dormire sulla Route 66: Route 66 Hotel & Conference Center – Springfield, Illinois

Un tipico motel americano ed al tempo stesso un vero e proprio museo della Route 66 con tanto di cimeli, pompe di benzina, vecchie insegne e bar/ristorante a tema.

Il Route 66 Hotel & Conference Center si trova al 625 E di St Joseph Street, a Springfield, Illinois, la città che preserva il maggior numero di monumenti dedicati al  Presidente Abraham Lincoln.

Considerata la posizione e la distanza da Chicago – circa 320 km – può essere tranquillamente scelto come primo pernottamento sulla Mother Road.

Dove dormire sulla Route 66: Route 66 Hotel & Conference Center

Dove dormire sulla Route 66: Wagon Wheel Motel – Cuba, Missouri

Uno dei motel storici più conosciuti e riconoscibili della Route 66, grazie anche alla sua singolare insegna al neon – disegnata personalmente nel 1941 dal secondo proprietario  John Mathis – che ne segnala la posizione al 901 E di Washington Blvd, a Cuba, Missouri.

Il Wagon Wheel Motel fu costruito nel 1935, al termine della Grande Depressione, e da allora non ha mai cessato la sua attività, nonostante le modifiche alla struttura originaria ed il passaggio di diversi proprietari. Nonostante sia stato recentemente restaurato resta un luogo ricco di fascino e magia, in pieno spirito Route 66.

Dove dormire sulla Route 66: Wagon Wheel Motel

Dove dormire sulla Route 66: Wagon Wheel Motel

Un consiglio per la colazione, o per il pranzo.

A circa 900 m di distanza, al 402 S Lawrence Street, troverete uno dei migliori diner della Route, Shelly’s Route 66 Cafe. Porzioni abbondanti, prezzi decisamente modici, incontri local unici (e talvolta indimenticabili) ed atmosfera “vecchia America”  assicurati!

Shelly’s Route 66 Cafe

Dove dormire sulla Route 66: Munger Moss Motel – Lebanon, Missouri

Il Munger-Moss Sandwich Shop accoglieva i viaggiatori della Route 66 in Missouri già dal 1936. Si trovava originariamente sul Big Piney River, all’ingresso del famigerato – e temutissimo – Devil’s Elbow Bridge.

Nel 1945, seguendo le varianti della Mother Road, il locale fu spostato nella vicina Lebanon e riaperto con il nome di Munger Moss BBQ.

Il Munger Moss Motel fu costruito qui – al 1336 della Route 66 a Lebanon, Missouri – nel 1946 in aggiunta al ristorante ed alla stazione di servizio, entrambi ormai scomparsi da tempo. La storica insegna al neon è stata completamente restaurata nel 2010 grazie ad una sovvenzione del National Park Service per la conservazione delle costruzioni storiche della Route 66.

Camere semplici, un pò vintage ma pulite. Wifi ed ottimo caffè (nella lobby) inclusi nel prezzo.

Dove dormire sulla Route 66: Munger Moss Motel

Dove dormire sulla Route 66: Rail Haven Motel – Springfield, Missouri

Il Rail Haven Motel, noto anche come Rail Haven Motor Court, si trova al 203 S Glenstone Ave, Springfield, Greene County, nel Missouri.

E ‘stato costruito nel 1938 e ampliato nel 1957. Oggi è di proprietà della catena Best Western.

E’ possibile – prenotando con un certo anticipo – pernottare nelle camere (si tratta della 409 e della 419) in cui hanno soggiornato Elvis Presley e Marylin Monroe.

Dove dormire sulla Route 66: Rail Haven Motel

Dove dormire sulla Route 66: Rail Haven Motel, la camera di Elvis

Dove dormire sulla Route 66: Rail Haven Motel, la camera di Marylin Monroe

Dove dormire sulla Route 66: Big Texas Ranch Steak & Motel – Amarillo, Texas

Il Big Texas Ranch Steak & Motel  si trova al 7701 Interstate 40 Access Rd, ad Amarillo, Texas, ed è considerato da molti – assieme all’adiacente Big Texan Steak Ranch – tappa imperdibile della Mother Road.

Si tratta di un originale motel in stile western, con camere ed accessori a tema ed annessa steakhouse, che riproduce a tutti gli effetti una tipica main street di una vecchia cittadina dell’ovest USA.

Le stanze sono pulite, i bagni un pò angusti, il parcheggio ed il wifi sempre inclusi nel prezzo.

La cena rigorosamente a base di steak and ribs al Big Texan Steak Ranch vale la sosta, se viaggiate in gruppo (soprattutto nel weekend) conviene prenotare almeno il giorno prima.

Dove dormire sulla Route 66: Big Texas Ranch Steak & Motel

Dove dormire sulla Route 66: Big Texas Ranch Steak & Motel

Dove dormire sulla Route 66: Big Texas Ranch Steak & Motel

Dove dormire sulla Route 66: Big Texas Ranch Steak & Motel

Dove dormire sulla Route 66: Blue Swallow Motel – Tucumcari, New Mexico

Il Blue Swallow Motel – in assoluto tra tutti il mio preferito – è il motel per eccellenza della Mother Road!

Si trova a al 815 E Rte 66 Blvd di Tucumcari, New Mexico.

Accoglie i viaggiatori della Route 66 dal lontano 1939 e nonostante abbia cambiato più volte gestione non ha perso nulla del suo fascino originale.

Dove dormire sulla Route 66: Blue Swallow Motel

Dove dormire sulla Route 66: Blue Swallow Motel

Le camere sono state recentemente restaurate, pulite ed arredate con gusto in pieno stile anni ’50, i garage annessi sono decorati a tema, le aree comuni sono estremamente curate, l’accoglienza e la disponibilità degli attuali proprietari Nancy e Kevin Mueller sono davvero uniche e, soprattutto, fanno la differenza.

Potreste ritrovarvi a passare la serata con loro ad ascoltare vecchie storie sulla Route 66 e su Tucumcari, magari davanti ad un falò organizzato appositamente per voi a base di birra e marshmallow.

Dove dormire sulla Route 66: Blue Swallow Motel, Kevin Mueller

Dove dormire sulla Route 66: El Rey Court Inn – Santa Fe, New Mexico

El Rey Court Inn si trova al 1862 di Cerrillos Road, a Santa Fe, New Mexico.

Si tratta di una grande proprietà che costeggia la vecchia Mother Road poco prima di raggiungere il centro storico di Santa Fe.

Dove dormire sulla Route 66: El Rey Court Inn

E’ composta da una serie di edifici in stile adobe circondati da piccoli giardini. La sua costruzione risale al 1936, le camere sono estremamente pulite, curate ed arredate con mobilio d’epoca risalente alla colonizzazione spagnola del New Mexico.

Parcheggio e wifi sempre inclusi nel prezzo.

Dove dormire sulla Route 66: El Rey Court Inn

Dove dormire sulla Route 66: El Rancho Motel – Gallup, New Mexico

El Rancho Motel si trova al 1000 E. Highway 66 di Gallup, New Mexico.

E’ conosciuto anche come “Home of the Movie Stars” – la “Casa delle Stelle del Cinema” – poichè veniva utilizzato negli anni ’30, ’40 e ’50 come luogo di soggiorno dalle star di Hollywood che giravano qui film western, più di 100 pellicole in 15 anni.

Tra gli ospiti del Rancho Motel ci sono stati personaggi del calibro di Ronald Reagan (ritornato poi al Rancho Motel anche da Presidente degli stati Uniti), Humphrey Bogart, Katherine Hepburn, Mae West, Kirk Douglas, e molti altri ancora.

Dove dormire sulla Route 66: El Rancho Motel

La struttura è particolarmente vintage, gli interni molto curati, le balconate al primo piano che affacciano sulla grande hall sono state trasformate in una sorta di museo dedicato alle star passate di qui.

Le camere sono pulite ed essenziali, lo stile è quello della loro epoca d’oro e molte portano il nome dei personaggi famosi che vi hanno soggiornato.

Dove dormire sulla Route 66: El Rancho Motel

Dove dormire sulla Route 66: El Rancho Motel

Dove dormire sulla Route 66: Wigwam Motel – Holbrook, Arizona

Il Wigwam Motel di Holbrook fa parte della catena di motel “Wigwam Villages” nata negli Stati Uniti negli anni ’30 e ’40.

Le stanze sono costruite sotto forma di Tipis (tende indiane), erroneamente poi chiamate wigwams. Originariamente esistevano sette Wigwam Motel sparsi negli USA, due nel Kentucky e una in Alabama, Florida, Arizona, Louisiana e California.

Due dei tre motel sopravvissuti oggi si trovano sulla storica Route 66, uno ad Holbrook, in Arizona, e l’altro al confine tra Rialto e San Bernardino, in California. In base alla mia personale esperienza mi sento di consigliare quello di Holbrook sia per la posizione – la location di San Bernardino si trova in una zona anonima ed isolata – che per gli alloggi, di per sé già spartani ed un pò attempati.

Dove dormire sulla Route 66: Wigwam Motel

Il Wigwam Motel di Holbrook, che si trova all’811 West Hopi Drive a Holbrook, fu costruito nel 1950.

Il motel è organizzato come una piazza, con 15 wigwam di cemento e acciaio su tre lati e l’ufficio principale sul quarto con un piccolo shop, originariamente c’era anche una stazione di benzina che serviva i viaggiatori della Route.

Dove dormire sulla Route 66: Wigwam Motel

Dove dormire sulla Route 66: La Posada Hotel and Gardens – Winslow, Arizona

La Posada Hotel and Gardens si trova al 303 E Second St. di Winslow, Arizona, tappa imperdibile della Mother Road nota anche per essere stata citata nella famosa canzone degli Eagles “Take it easy”.

Si tratta di una storica “hacienda” mexican style che in passato ha ospitato personaggi del calibro di Albert Einstein, Franklin Delano Roosevelt, John Wayne, Amelia Earhart, etc.

Cosa visitare in Arizona: Posada Hotel and Gardens, Salone Turchese

L’hotel è stato completamente ristrutturato di recente, camere a tema, buonissimo ristorante, wifi e parcheggio gratuito.

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)


ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"
In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"

In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)


error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti