• Home
  • /
  • Emozioni
  • /
  • Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

 

Letteratura di viaggio americana: i migliori libri per viaggiare negli USA. Romanzi, saggi e racconti per scoprire il meglio degli States più insoliti ed affascinanti attraverso le parole e le emozioni degli autori – e degli artisti – più amati e di quelli meno noti.

 

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

 

 

Un buon viaggiatore è quasi sempre un avido lettore.

Non c’è nulla di meglio di una buona selezione di letteratura di viaggio per arricchirsi prima, dopo e durante l’esperienza di viaggio stessa.

Nel caso degli Stati Uniti la scelta è sorprendentemente ampia e variegata, capace di soddisfare i viaggiatori ed i lettori più esigenti ed appassionati. Centinaia di romanzi, saggi e racconti che possono non solo ispirare una destinazione ma anche fungere da base per un itinerario dettagliato.

Così ho pensato – sempre basandomi sulla mia personale esperienza diretta, di appassionata lettrice ed attenta viaggiatrice – di suggerirvi una serie di libri, di autori ed artisti americani, che mi hanno permesso di approfondire la conoscenza di differenti aree e percorsi degli States, dapprima attraverso le emozioni della lettura e poi direttamente on the road nei luoghi in cui quelle “parole” hanno avuto origine.

 

“I libri sono l’aereo, il treno e la strada.

Sono la destinazione e il viaggio. Sono casa. “

(Anna Quindlen)

 

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Letteratura di viaggio americana: “Strade Blu” di William Least Head-Moon

Strade Blu è a tutti gli effetti un classico della letteratura americana di viaggio on the road.

Meno conosciuto in Europa rispetto ad altri grandi classici come  On the Road di Kerouac e Furore di Steinbeck ma estremamente apprezzato dagli americani, al punto da essere stato per ben 34 settimane ai vertici della classifica best seller del New York Times nell’anno della sua pubblicazione, il 1982.

Un intenso ed intimo reportage di un viaggio di tre mesi attraverso gli States, che lo scrittore William Least Head-Moon intraprende a bordo di un furgone alla fine degli anni ’70 dopo aver perso il lavoro di insegnante ed esser stato abbandonato dalla moglie.

Ad accompagnarlo in questa avventura alla scoperta dell’America più autentica e rurale e delle sue storie, solo pochi libri, tra cui Foglie d’Erba di Walt Whitman.

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Un itinerario di quasi 20.000 km, volutamente lontano da Interstate e da grandi città, sviluppato quasi sempre attraverso strade secondarie, le cosiddette Strade Blu – Blue Highways, chiamate così perchè segnate con linee blu sulle mappe.

 

 

Letteratura di viaggio americana: “Vita sul Mississippi” di Mark Twain

 

“Il mondo e i libri sono così abituati ad utilizzare ancora ed ancora la parola “nuovo” in relazione al nostro paese,

che i più ormai hanno l’impressione che non ci sia nulla di vecchio in esso.”

(Mark Twain)

 

Il vecchio fiume d’America raccontato con ironia, passione e competenza da uno dei suoi “figli” più cari, Mark Twain.

Un vero e proprio viaggio nel tempo, nella storia e nei luoghi del tortuoso ed affascinante percorso del Mississippi River.

Dalla scoperta di De Soto nel 1542 al florido commercio sviluppato dalle navi a vapore, passando per le vive ed intense descrizioni della personale esperienza di Twain come apprendista e pilota del grande fiume, e per gli anni difficili dell’abolizionismo e della Guerra Civile.

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Un libro emozionante ed ironico al tempo stesso, fatto di memorie, storie, leggende, luoghi e personaggi.

Si avverte in ogni singola parola tutto l’amore che Twain ha per il suo Mississippi River – essendo nato sulle sue sponde, ad Hannibal in Missouri, non poteva essere diversamente – e per il ricordo degli anni di gioventù spesi a lavorare sui battelli.

 

 

 

Letteratura di viaggio americana: “Giorni Rappresentativi” di Walt Whitman

L’America della “Civil War” raccontata attraverso una serie di lettere, impressioni e pensieri sparsi del grande scrittore e poeta americano Walt Whitman.

Episodi di vita vissuta, incontri, riflessioni letterarie e filosofiche, oltre a quelle sui grandi personaggi del suo tempo, come il suo “quasi” incontro con il Presidente Abraham Lincoln.

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Nel mezzo le cittadine ed i campi di battaglia in cui Whitman si trova a prestare soccorso e le incredibili descrizioni – tra incontri, episodi casuali e stati d’animo – di Manhattan, Brooklyn, Washington Dc e di altri luoghi dell’Old Deep South di fine ‘800.

 

 

 

Letteratura di viaggio americana: “Viaggi con Charley, alla ricerca dell’America” di John Steinbeck

 

“Il mio piano era chiaro, conciso e sensato, credo. Per molti anni ho viaggiato in molte parti del mondo.

In America, io vivo a New York, capito a Chicago o a San Francisco.

Ma New York non è America, allo stesso modo in cui Parigi non è Francia e Londra non è Inghilterra.

Così scoprii che non conoscevo il mio paese”

(John Steinbeck)

 

Viaggi con Charley, alla ricerca dell’America, uno dei libri che ho più amato di Steinbeck.

Un viaggio attraverso l’America più vera per (ri)scoprirla e raccontarla, un’esperienza che l’autore compie alla soglia dei 60 anni, a bordo di un van soprannominato “Ronzinante”, in compagnia del suo barboncino Charley.

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Un reportage di viaggio unico – da New York al Canada, al New England, al Mid-West, alle Montagne Rocciose, alla California, al Texas ed alla Louisiana, per ritornare poi a Nyc – che oltre a riportare con dovizia di particolari i molteplici e realistici fermo immagine degli Stati Uniti degli anni’60, affronta attraverso gli incontri con le persone più semplici e “normali” problematiche esistenziali, ambientali, razziali e sociali.

Nel mezzo le strade secondarie, i piccoli centri, le fattorie, la vita lenta e cadenzata che scorre nell’infinita e variegata provincia americana.

 

 

 

Letteratura di viaggio americana: “Edward Hopper, scritti, Interviste, testimonianze”

Dalla collana di libri “Carte d’artisti”, l’unico compendio esistente di scritti, interviste, testimonianze e luoghi legati alla figura di uno dei maggiori rappresentanti e fondatori del Realismo Americano, il pittore Edward Hopper.

Ricorderete sicuramente le sue opere più celebri, i Fari – quelli dell’amato New England – le abitazioni e le stanze invase dalla luce dell’Atlantic Ocean Shore, le pompe di benzina e gli incroci della provincia americana, gli interni degli uffici e dei locali, le finestre su Manhattan.

Letteratura di viaggio: i migliori libri, romanzi, saggi e racconti per viaggiare negli USA

Edward Hopper, scritti, Interviste, testimonianze è una raccolta di interviste, racconti, aneddoti, riflessioni ed appunti sull’artista e sulla sua vita.

Da Nyack, la cittadina della Hudson Valley in cui nacque, al suo studio di New York, alla casa di Truro, nella spettacolare location di Cape Cod, il tutto nell’America – affascinante ed intensa –  “avida” d’arte, letteratura  e cultura della prima metà del ‘900.

 

 

 

Letteratura di viaggio americana: ” La casa dei 7 Abbaini” di Nathaniel Hawthorne

The House of the 7 Gables è un romanzo di Nathaniel Hawthorne, uno dei più grandi attivisti del movimento letterario  Rinascimento Americano e autore tra l’altro de “La Lettera Scarlatta”.

Partendo proprio dai famosi Processi alle Streghe di Salem della metà del 1600, Hawthorne racconta con dialoghi accattivanti, riflessioni e dovizia di particolari, una saga familiare lunga ben 200 anni. Una storia complessa ed intricata, a tratti inquietante, che coinvolge tutti i discendenti della famiglia Pyncheon, eredi “senza colpa” di una maledizione innescata dal loro avo, il Colonnello Pyncheon.

Qui un post dettagliato a riguardo.

Cosa vedere a Salem, Massachusetts: visitare The House of the 7 Gables

Un avvincente viaggio nel Massachusetts del passato, attraverso luoghi e strade percorribili ancora oggi.

L’autentica House of the 7 Gables infatti è oggi ancora a Salem, così come gli incroci, le vie, i passaggi segreti, la vista sul Wharf ed i luoghi di cui Hawthorne racconta con dovizia di particolari.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"
In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"

In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)


error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti