• Home
  • /
  • Emozioni
  • /
  • Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, la stazione fantasma della linea 6. Storia ed un prezioso consiglio per visitarla

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, la stazione fantasma della linea 6. Storia ed un prezioso consiglio per visitarla

In Inglese

Di luoghi segreti a New York ce ne sono tanti.

Alludo a quella moltitudine di palazzi, giardini, strade, biblioteche, musei e vecchie dimore – di cui amo tanto scrivere – che celano al loro interno, e talvolta nelle loro viscere, storie e racconti del passato e che rimandano a momenti, personaggi ed eventi legati ad altre affascinanti ed indimenticabili epoche.

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”

Questa volta voglio parlarvi di un luogo ancora più segreto, letteralmente nascosto agli occhi di tutti, il cui ricordo porta inevitabilmente indietro nel tempo fino ai fasti della New York dei primi del ‘900, più precisamente all’inaugurazione dell’Interborough Rapid Transit, la prima metropolitana della città, e della sua stazione di partenza, la City Hall, bellissima ed affascinante stazione della Linea 6.

Del momento storico che ha rappresentato – simbolo indiscusso della belle epoque newyorkese – di come sia improvvisamente entrata in disuso nel 1945 fino a far perdere le tracce di sé nella memoria storica degli abitanti di New York, divenendo di fatto una stazione “fantasma”, e di come sia possibile oggi (cosa non semplicissima, sappiatelo) riuscire a visitarla.

“Cos’altro potrei dire, se non che mi piaceva tutto della metropolitana?

Amavo le lunghe gallerie, i treni fumosi, i collegamenti intricati delle linee,

ciascuna delle quali possedeva caratteristiche proprie, una propria identità, per così dire”

(David Leavitt)

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall” in un’immagine del 1904

Luoghi segreti a New York: la storia della City Hall

La stazione della City Hall, fiore all’occhiello della prima metropolitana newyorkese, fu progettata dagli architetti Heins e LaFarge con l’intento di stupire i viaggiatori, non una semplice fermata dell’Interborough Rapid Transit ma un vero e proprio monumento da ammirare e di cui far parlare il mondo intero.

Le decorazioni – i lampadari in bronzo, i lucernari, le volte noeromaniche, le ceramiche smaltate – furono invece frutto del lavoro certosino dell’architetto spagnolo Raphael Guastavino.

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, l’ingresso

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, particolari

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, particolari

La City Hall fu inaugurata il 27 ottobre del 1904.

All’evento parteciparono più di 100.000 persone, tra cui i maggiori esponenti dell’High Society dei primi del ‘900 deliziati dall’idea di scendere in un luogo che (cit.) “assomigliava più ad una stanza da ballo o al salone d’ingresso di un teatro d’opera che ad una stazione della metropolitana”.

Le cronache dell’epoca raccontano del grande stupore destato, delle file per effettuare una semplice corsa in metropolitana, persino di cori festanti e musica.

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, una cartolina che ricorda il giorno dell’inaugurazione

Purtroppo la particolare conformazione della stazione – una curva molto stretta che consentiva lo stazionamento di treni con massimo 5 vagoni – l’allungamento dei convogli ed il successivo ampliamento del sistema metropolitano cittadino la misero letteralmente fuori gioco dopo poche decine di anni.

La City Hall fu chiusa definitivamente il 31 dicembre del 1945.

Luoghi segreti a New York: la curva della fermata metro “City Hall” in una planimetria d’epoca

Luoghi segreti a New York: come fare a visitare oggi la City Hall

Esistono due modi per visitare la City Hall, oggi.

Il primo – sicuramente più semplice e veloce anche se meno “soddisfacente” considerato il breve lasso di tempo a disposizione – consente di intravederla di sfuggita effettuando il percorso in metro della Linea 6, quella indicata solitamente col colore verde, in direzione sud.

Disponetevi nei sedili sulla destra rispetto alla vostra direzione, dalla fermata di Canal Street al capolinea, la stazione di Brooklyn Bridge/City Hall, tenete lo sguardo fisso sul finestrino, con un pò di fortuna e la luce giusta riuscirete a scorgerne una parte, atmosfere retrò, fregi e ceramiche colorate incluse.

Se invece volete visitare fisicamente la stazione, provando l’emozione di scendere personalmente le scale verso la City Hall ed ammirare le sue preziose decorazioni dovete munirvi di pazienza e di una tessera associativa del New York Transit Museum.

New York Transit Museum, Court St.

New York Transit Museum, Court St.

New York Transit Museum

New York Transit Museum, in una carrozza degli anni ’20

Luoghi segreti a New York: Il New York Transit Museum e la visita guidata della City Hall

Il New York Transit Museum ripercorre tutta la storia della metropolitana di New York, dalle linee, ai convogli, alle affascinanti carrozze utilizzate (molte in uso ancora oggi in particolari periodi dell’anno) nelle varie epoche.

Si trova anch’esso all’interno di una stazione ormai chiusa al traffico da decenni, Court Street, a Brooklyn.

L’iscrizione per diventare membro del NYTM è a pagamento – 60$ per adulto, 75$ per coppia – vale un anno esatto dal mese di registrazione e permette di includere un ospite nelle visite speciali organizzate dal museo, tra queste una/due volte al mese quella completamente dedicata alla City Hall.

I tour – durano circa 90 minuti ed hanno un costo di 50$ – iniziano con una passeggiata “storica” nella zona circostante e si concludono con la discesa e l’esplorazione della City Hall.

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, la visita guidata del NY Transit Museum

In determinati periodi dell’anno, sempre tramite il sito ufficiale del New York Transit Museum o attraverso la loro newsletter, vengono comunicate date e orari delle visite.

Di massima in aprile per i tour che si svolgono da maggio ad agosto, in agosto per i tour che si svolgono da settembre a dicembre e in dicembre per i tour che si svolgono da gennaio ad aprile.

Luoghi segreti a New York: la fermata metro “City Hall”, particolari

E’ possibile scattare foto e girare video esclusivamente per uso personale all’interno della stazione, è invece necessario chiedere una speciale autorizzazione al museo nel caso si intenda usare il materiale fotografico per uso professionale, media, press, etc.

 

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)


ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"
In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E' semplice. Ti assicuro che non riceverai SPAM :)

ISCRIVITI E SCARICA "New York Ghost Tours"

In omaggio per te il mio ebook sui luoghi più "posseduti" e spettrali di New York, un itinerario insolito, originale ed emozionante.
Che aspetti?! NON RICEVERAI SPAM, promesso! Solo informazioni utili e dettagliate per i tuoi viaggi negli States ;)


error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti