• Home
  • /
  • Itinerari Letterari
  • /
  • Cosa vedere a Portland, Oregon: visitare la Powell’s City of Books, la più grande libreria indipendente al mondo

Cosa vedere a Portland, Oregon: visitare la Powell’s City of Books, la più grande libreria indipendente al mondo

E’ uno di quei luoghi che non puoi non inserire nella lista del cosa vedere a Portland.

E non solo perché è su ogni guida turistica, è indissolubilmente legato al nome della città che lo ospita e in fondo fa “scena” dire di esserci stati, anche se solo per 5 minuti, il tempo di una foto e via.

La Powell’s City of Books  è la libreria indipendente più grande (e famosa) al mondo ed incarna l’anima, i pensieri – una sorta di chiave di lettura ideale della città – e lo spirito più autentico di Portland.

Cosa vedere a Portland: la Powell’s City of Books

Quello spirito che ha permesso all’intera comunità cittadina di sopravvivere nei tempi difficili della crisi diffondendo il concetto del local purchase, incentivando le persone ad acquistare e quindi a sostenere – attraverso incontri, eventi e progetti alternativi – le attività commerciali locali.

Quello spirito che ha dato il via a campagne civili per i diritti dei singoli individui, che ha aperto le porte al diverso, rendendolo quasi sempre parte integrante, che ha stimolato il libero pensiero, il desiderio della conoscenza e l’inevitabile passione (quasi un bisogno irrinunciabile) per la lettura.

“Immigration… the fabric of American Life!” JFK

Quello spirito – come ci teneva a ribadire Walter Powell, il fondatore della libreria – che fa della Powell’s Books:

la migliore destinazione al mondo per lettori, un luogo che favorisce la cultura della lettura

e mette in connessione le persone con i libri che amano” 

Cosa vedere a Portland: scoprendo la Powell’s City of Books

Cosa vedere a Portland: storia ed aneddoti della Powell’s City of Books

La Powell’s City of Books nacque a Portland nel 1971 dall’ingegno e dalla passione di un imprenditore in pensione, Walter Powell.

L’anno precedente suo figlio, Michael Powell, studente della Chicago University, aveva aperto la sua prima libreria di testi usati con un prestito studentesco di 3000 $, restituito poi nel giro di due mesi grazie al successo ottenuto da Michael e da suo padre Walter che nel frattempo lo aveva raggiunto a Chicago per aiutarlo nella sua nuova attività.

Cosa vedere a Portland: la Powell’s City of Books, l’ingresso

Cosa vedere a Portland: la Powell’s City of Books, l’interno

Walter tornò a Portland talmente entusiasta della sua esperienza con il figlio da decidere di aprire nella sua città una libreria unica e speciale nel suo genere, un luogo dedito alla diffusione della cultura, delle esperienze e della condivisone, dove chiunque – di qualsiasi estrazione sociale – potesse promuovere  e raccontare i propri lavori letterari o avere la possibilità di accedere ai testi necessari alla sua formazione ed al suo interesse.

Dopo essersi procurato ogni genere di libro usato acquistò una vecchia concessionaria d’auto in Northwest Burnside e ne fece in pochi anni – grazie anche all’aiuto di Michael che tornò definitivamente a Portland 4 anni dopo – la Powell’s City of Books, la libreria indipendente più grande e famosa d’America prima e del mondo poi.

Cosa vedere a Portland: la Powell’s City of Books, riflessi

Cosa vedere a Portland: Powell’s City of Books, impressioni locations e consigli per la visita

Oggi il gruppo Powell’s Books acquista più di 3000 libri usati al giorno, organizza 500 eventi d’autore all’anno ed un numero imprecisato di incontri per i club del libro, workshop di scrittura, riunioni con autori indipendenti ed eventi che vanno spesso e volentieri al di là dei libri stessi.

Conta più di 500 dipendenti, 3500 sezioni relative ai più svariati argomenti e ben 5 locations nell’area di Portland.

La Powell’s Books on Hawthorne al 3723 SE di Hawthorne Blvd, la Powell’s Books for Home and Garden al 3747 SE di Hawthorne Blvd, lo store presente nel Portland Int. Airport e la Powell’s Books at Cedar Hills Crossing al 3415 SW di Cedar Hills Blvd a Beaverton.

La prima, l’ex concessionaria acquistata da Walter nel 1971, è la Powell’s City of Books – il sito originale ampliatosi nel corso degli anni, che occupa oggi uno spazio di circa 6500 mq – si trova al 1005 di Burninside Street ed il luogo che più di tutti mi sento di consigliare tra i tanti suggerimenti e spunti da offrire su cosa vedere a Portland.

Cosa vedere a Portland: Powell’s City of Books, la sezione dedicata a Portland

Cosa vedere a Portland: scoprendo la Powell’s City of Books

Cosa vedere a Portland: Powell’s City of Books, la sezione dedicata al “mio” Mark Twain

Come entrare in un mondo a parte in cui perdersi tra gli scaffali alla ricerca delle informazioni più local ed insolite su Portland e sull’Oregon, spulciando tra gli autori preferiti ed i loro personaggi, curiosando nelle sezioni più inaspettate ed insolite – come la Rare Book Room – chiacchierando di letture ed interessi con i disponibilissimi dipendenti, appassionati tanto quanto i loro clienti.

Bevendo – perché no – un caldo e buonissimo (provare per credere) espresso o americano all’Espresso Book Machine, in compagnia delle pagine più belle ed emozionati di Mark Twain, Walt Whitman, Gertrude Stein, Hemigway, Faulkner e di tantissimi altri ancora.

Cosa vedere a Portland: Powell’s City of Books, l’Espresso Book Machine

Cosa vedere a Portland: Powell’s City of Books, souvenir ed acquisti

Perché come sostiene Emily Powell – la figlia di Michael – che porta avanti con orgoglio ed amore l’attività creata da Walter:

“Mio nonno mi ha insegnato che il nostro compito è quello di collegare la voce dello scrittore con l’orecchio del lettore e non lasciare che il nostro ego entri in mezzo.

Mio padre mi ha insegnato non solo l’amore per i libri, ma anche la passione necessaria per riuscire a promuoverli (e a venderli)”

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti