• Home
  • /
  • Stati Uniti
  • /
  • 7 cose da fare a Portland, Oregon: esperienze local, luoghi insoliti, storie ed un mini itinerario

7 cose da fare a Portland, Oregon: esperienze local, luoghi insoliti, storie ed un mini itinerario

Riuscire a stilare un elenco dettagliato delle cose da fare a Portland o di quelle da non perdere non è così semplice.

Si può facilmente correre il rischio di cadere nell’ovvio e soffermarsi su ciò che ogni classica guida di viaggio indica nelle due, massimo tre pagine che le dedica.

Nulla di più sbagliato, fidatevi.

Portland è una città eclettica, aperta, accattivante, del tutto inaspettata e spesso – a torto – sottovalutata, cosa che accade ahimè anche per lo spettacolare stato che la ospita, l’Oregon.

7 cose da fare a Portland, Oregon: Portland Sign

Portland profuma di caffè e di libri usati

Colora il grigiume della sua onnipresente pioggerella con le tinte accese dei vecchi depositi industriali trasformati nel tempo in loft, gallerie d’arte ed aziende innovative.

Parla cento lingue e relativi accenti e sforna altrettante (se non in numero maggiore) cucine locali e tipiche ed una serie infinita di tradizioni, tutte rigorosamente da rispettare.

Portland è la città dei ponti e delle biciclette, delle librerie indipendenti, dei nomi delle strade che hanno ispirato i personaggi dei Simpson, del libero pensiero, dell’accoglienza – quasi sempre incondizionata – e dei “Ducks”, la mitica ed osannata squadra di baseball.

Dei micro-birrifici, dei Voodoo Doughnut e dei Food Carts, i trucks di cibo etnico che ad ora di pranzo affollano le vie ed i parcheggi del centro.

Portland, Oregon

Potrei giurare di averci visto un po’ di Seattle, il grande cuore di New York e qualche tocco di passione e fantasia europea.

Di seguito – selezionate appositamente per voi –  7 imperdibili esperienze e cose da fare a Portland se avete almeno un giorno a disposizione, due ancora meglio.

7 luoghi, storie e percorsi originali, soliti ed insoliti, che vi porteranno alla scoperta delle tante anime della città dandovi la possibilità di viverla – per il tempo della vostra visita – da veri local.

7 cose da fare a Portland tra colori e multiculturalità

7 cose da fare a Portland, Oregon: una passeggiata da Old Town alla Riverplace Marina, seguendo il corso del Willamette River

Una passeggiata di un paio d’ore che, partendo dal cuore dei Old Town, permette di attraversare alcune delle zone più vive e variegate di Portland.

Dalla promenade sotto il “vecchio” e suggestivo Steel Bridge, uno degli 11 ponti mobili che attraversano il Willamette River, all’antica Chinatown, dove volendo è possibile (prenotando con un certo anticipo, qui maggiori info) scendere negli Shangai Tunnels, i vecchi cunicoli sotterranei in cui a cavallo tra ‘800 e ‘900 venivano fatti “sparire” gli sventurati frequentatori dei bar del porto – quasi sempre ubriachi – per impiegarli poi come equipaggio per i traffici marittimi verso l’Oriente.

7 cose da fare a Portland, Oregon: ammirare lo Steel Bridge

7 cose da fare a Portland: Chinatown

7 cose da fare a Portland, Oregon: Saturday Market

Fino a sbucare nuovamente lungo la SE Front Ave, all’incrocio del SW Ash Street, dove nei weekend si svolge il Saturday Market, un allegro e variegato mercato di prodotti tipici e dove è possibile pranzare con prodotti locali e fermarsi ad ammirare le esibizioni degli artisti di strada.

Per poi raggiungere il Downtown attraverso la centralissima Pioneer Courthouse Square, l’originale (e per alcuni eccentrico) Portland Building, simbolo architettonico del movimento postmodernista in città e la zona dei musei, tra SW Park Ave e SW Madison e Jefferson St. Imperdibile, se volete saperne qualcosa di più sulla storia dell’Oregon e di Portland, l’Oregon Historical Society.

E ritornare infine lungo il fiume per rilassarsi in uno dei caffè della Riverplace Marina, un delizioso porticciolo turistico ricco di negozi, ristoranti e locali dove trascorrere le calde serate estive.

Downtown Portland

7 cose da fare a Portland: visitare l’Oregon Historical Society

Portland Building

7 cose da fare a Portland, Oregon: pranzare in un Food Cart

Uno dei modi migliori per entrare in connessione con le tante culture che letteralmente “convivono” e proliferano in Portland è concedersi una gustosa ed economica pausa gastronomica in uno dei numerosi Food Carts che affollano parcheggi e vie cittadine all’ora di pranzo.

Più che Food Trucks – i famosi furgoncini di street food che potete trovare in qualsiasi città americana – parliamo di veri e propri ristoranti ambulanti che offrono le cucine più autentiche e svariate dal mondo, messicana, thailandese, vietnamita, greca, libanese, persino italiana, etc.

7 cose da fare a Portland: mangiare in un Food Carts

Sono la risposta di Portland alla crisi economica che un decennio fa ha costretto molti ristoranti a chiudere i battenti per l’impossibilità dei loro proprietari di riuscire a coprire le spese e l’idea di continuare a farlo – nel pieno rispetto delle norme igieniche e garantendo sempre e comunque la stessa qualità di prodotti – in strutture mobili con un notevole risparmio e diversi incentivi locali.

Sono organizzati in piccoli gruppi che si riuniscono in determinate zone della città, con tanto di bagni chimici, panche e tavoli ed un sito web ufficiale in cui è possibile sapere giornalmente dove trovare i propri carts preferiti, scoprire gli eventi settimanali legati allo street food.

Uno dei punti di maggiore affluenza ad ora di pranzo è il grande parcheggio di downtown tra la 9th Ave ed SW Alder ed SW Washington Street.

7 cose da fare a Portland: il mio pranzo nel Food Cart messicano

7 cose da fare a Portland, Oregon: bere un caffè curiosando tra i libri usati della Powell’s City of Books

“La Powell’s City of Books  è la libreria indipendente più grande (e famosa) al mondo.

Incarna l’anima, i pensieri – una sorta di chiave di lettura ideale della città – 

e lo spirito più autentico di Portland… continua

Prendetevi del tempo per curiosare tra gli scaffali di libri usati, chiacchierare con i disponibilissimi dipendenti per avere ulteriori consigli local su Portland, cercare informazioni sui vostri autori preferiti, su testi rari ed introvabili nella Rare Book Room e sugli eventi previsti in città durante il vostro soggiorno.

7 cose da fare a Portland: visitare la Powell’s Books

Bevendo magari un caldo e buonissimo espresso o americano all’Espresso Book Machine e godendovi a pieno l’atmosfera e quello spirito di apertura ed accoglienza – tanto al solito, quanto al nuovo ed al diverso – di cui poi vi sembrerà di non riuscire più a fare a meno.

La Powell’s City of Books si trova al 1005 di Burninside Street ed è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 23.

Cosa vedere a Portland: scoprendo la Powell’s City of Books

7 cose da fare a Portland, Oregon: mangiare un Voodoo Doughnut nel primo, inconfondibile store (e scoprirne la storia)

Quella dei Voodoo Doughnut è una storia tutta americana, fatta di inventiva e grandi caparbietà.

Immaginate due amici senza soldi e lavoro con il desiderio di avviare un’attività di successo nella loro città natale, Portland, ed una serie di tentativi fallimentari alle spalle.

Poi l’idea geniale, arrivare fino a Los Angeles per imparare a fare le ciambelle dai migliori pasticceri della west coast per poi crearne una volta a casa una nuova versione, decisamente più originale ed accattivante, la Voodoo Doughnut, a forma di bambolina voodoo, guarnita con cioccolato e zuccheri colorati, una bomba in ogni senso, calorica e di successo.

7 cose da fare a Portland, Oregon: mangiare un Voodoo Doughnut nel primo, inconfondibile store

7 cose da fare a Portland, Oregon: mangiare un Voodoo Doughnut nel primo, inconfondibile store

Oggi Voodoo Doughnut ha un’assortimento di ciambelle da fare invidia alle più rinomate bakery di New York ed ha shops in Oregon, in Texas e persino a Denver in Colorado, ma il primo autentico store lo trovate al 22 SW della 3th Ave.

Il consiglio è quello di ordinare l’originale ciambella a forma di bambolina voodoo, godersi l’atmosfera crazy & creepy e farsi raccontare, folla permettendo, la storia del marchio da uno dei simpatici e disponibili commessi.

Voodoo Doughnut

7 cose da fare a Portland, Oregon: un giro in Aerial Tram per ammirare la città dalle sue alture

L’Aerial Tram è una sorta di cabinovia che collega la parte estrema della Riverplace Marina a Marquam Hill, la collina che ospita uno dei più importanti centri ospedalieri dello stato, l’OSHU, famoso anche per essere stato il primo – in linea con quello che è lo spirito di Portland – a fare della diversità una prezioso valore aggiunto, favorendo l’integrazione delle differenti culture che popolano la città anche nello studio e nell’esercizio della scienza medica.

7 cose da fare a Portland: salire sull’Aerial Tram

7 cose da fare a Portland: prendere l’Aerial Tram

L’Aerial Tram raggiunge in circa 4 minuti la cima della collina, permettendo di ammirare per 4,50 $ A/R uno spettacolare panorama su Portland i suoi ponti ed il Villamette River.

L’accesso alla cabinovia è al 3303 di SW Bond Ave, il servizio è attivo i giorni feriali dalle 5.30 alle 21 ed il sabato dalle 9 alle 17.

7 cose da fare a Portland: scoprire la storia di OSHU

7 cose da fare a Portland, Oregon: esplorare (a piedi) il quartiere di Nob Hill

Nob Hill è – per me – uno dei quartieri più vivaci ed accattivanti di Portland, un concentrato di colori, musica, case ottocentesche, viali in fiore, gallerie d’arte, negozi vintage, locali alternativi, ristoranti rinomati ed invitanti caffetterie dove studenti universitari, famiglie e giovani imprenditori amano trascorrere il tempo libero.

Si trova a Nord Est del centro e dista appena 20 minuti a piedi e 5 minuti di Streetcar (la rete tranviaria di Portland) da Old Town.

E’ in realtà un antico quartiere residenziale trasformatosi nel tempo, molto ambito tra gli abitanti di Portland al punto di essere stato soprannominato da alcuni (S)Nob Hill.

7 cose da fare a Portland: scoprire Nob Hill

7 cose da fare a Portland: scoprire Nob Hill

7 cose da fare a Portland: scoprire Nob Hill

Il centro del quartiere si sviluppa lungo NW 21th Ave, proprio da qui in perpendicolare partono una serie di strade – che arrivano poi fino ad Old Town – dai nomi probabilmente familiari a molti.

Si tratta di quelli dei personaggi dei Simpson, il cartone animato statunitense creato dal fumettista Matt Groening nel 1987.

Matt è originario di Portland e ha volutamente preso spunto dalla sua città natale per dare nomi e cognomi ai suoi personaggi più amati.

7 cose da fare a Portland: le vie dei.. Simpson!

7 cose da fare a Portland, Oregon: Pernottare al Northrup Inn per vivere un’esperienza very local

Il Northrup Inn si trova a Nob Hill, al 2025 NW Northrup Street.

Un originalissimo hotel di tendenza ricavato da un vecchio edificio industriale, che sposa in tutto e per tutto la filosofia del quartiere che lo ospita.

Colorato, allegro, vivace ed accogliente, la base di partenza ideale per scoprire la città, ed anche notevolmente conveniente rispetto agli hotel di Downtown.

Northrup Inn, l’ingresso

7 cose da fare a Portland, Oregon: dormire al Northrup Inn

7 cose da fare a Portland, Oregon: dormire al Northrup Inn

Stanze ampie e pulite con cucina a tema con l’arredo, colazione abbondante, wifi, parcheggio, tessera gratuita per usufruire giornalmente dello Streetcar e serate organizzate per ogni giorno della settimana con incontri, eventi, cineforum, camminate esplorative e tanto altro.

Il tutto compreso nel prezzo base della prenotazione.

 

2 Comments

  • Silvia Demick

    giugno 12, 2017 at 9:39 pm

    Sono stata a Portland per un paio di giorni, ma purtroppo tra riunioni e incontri non ho potuto vedere molto. E nel poco tempo che avevo a disposizione sono anche riuscita a confondermi e a perdermi tra la zona East e la West 😉 Però mi piacerebbe tornarci per un altro paio di giorni.

    Rispondi

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti