• Home
  • /
  • Il Sud
  • /
  • Cosa vedere ad Atlanta, Georgia: guida e consigli pratici per scoprire la città ed i suoi dintorni

Cosa vedere ad Atlanta, Georgia: guida e consigli pratici per scoprire la città ed i suoi dintorni

Solare, accogliente, ricca.

In perfetto equilibrio tra il suo affascinante passato ed il tecnologico e sorprendente “futuro” verso cui è sempre più protesa. Nel mezzo una delle pagine più difficili ed intense della storia e dell’evoluzione americana, quella di Martin Luther king e dei Diritti Civili.

Downtown Atlanta

Downtown Atlanta

Non credo esista una presentazione più calzante per iniziare a raccontare di cosa vedere ad Atlanta, capitale della Georgia e delle molteplici cose da fare, provare e vivere durante un soggiorno in città.

Come arrivare e muoversi, dove dormire

Atlanta di solito viene utilizzata –grazie al suo servitissimo aeroporto internazionale, a cui hanno accesso un numero consistente di compagnie aeree dall’Europa– come prima tappa per gli on the road attraverso i 12 Stati del Travel South USA.

Il consiglio è quello, una volta atterrati, di noleggiare l’auto direttamente in aeroporto, considerato che alcuni siti turistici si trovano al di fuori del downtown e non sono tutti facilmente raggiunbili a piedi o con la MARTA (la comoda metropolitana cittadina).

Verso Sweet Auburn, il quartiere di Martin Luther King

Verso Sweet Auburn, il quartiere di Martin Luther King

Se preferite muovervi invece con i mezzi pubblici sappiate che la Red Line della MARTA collega direttamente l’aeroporto con il centro cittadino, nello specifico con la fermata di Five Points, da cui passano poi tutte le altre linee.

Se invece prevedete di arrivare da un’altra città vicina – con auto o bus – allora valutate di soggiornare nella zona tra il Downtown ed il Centennial Olympic Park, vicino alle maggiori attrazioni, dove si trovano diversi hotels, con una variegata offerta di categorie e prezzi.

Benvenuti ad Atlanta, Georgia

Benvenuti ad Atlanta, Georgia

Cosa vedere ad Atlanta

Nella zona del Centennial Olympic Park troverete concentrati alcuni dei luoghi turistici più famosi della città.

CNN Atlanta

CNN Atlanta

  • La CNN, la sede principale del più famoso canale televisivo d’informazione americano, dove è possibile effettuare un’interessante visita guidata, di un’ora circa, nel dietro le quinte degli studi tv.
  • Il World of Coca Cola, un divertente museo multimediale – ideale per famiglie con bambini, cliccate qui per approfondire la visita con il post di Bimbi e Viaggi – interamente dedicato alla bevanda più famosa al mondo, inventata proprio qui dal farmacista John Stith Pemberton l’8 maggio del 1886 come rimedio per l’emicrania.
  • Il Georgia Aquarium, uno degli acquari più grossi del paese con una serie di curiose attrazioni marine e divertimenti per bambini.
Cosa vedere ad Atlanta, Coca Cola World

Cosa vedere ad Atlanta, Coca Cola World

Incontri nel Coca Cola World

Incontri nel Coca Cola World

Cosa vedere ad Atlanta: Georgia Aquarium, il Tunnel dell'Oceano

Cosa vedere ad Atlanta: Georgia Aquarium, il Tunnel dell’Oceano

Proprio difronte alla fermata metro di Five points sorge l’Underground Atlanta, lo storico quartiere cittadino sotterraneo, oggi importante centro per eventi e spettacoli, ricco di ristoranti, negozi, e piccoli fast food, l’ideale per un pasto veloce e conveniente.

Se capitate di mercoledì cercate di fermarvi per il pranzo, dalle 11.30 alle 15 vengono allestiti dei food trucks con le specialità tipiche della zona, una degustazione in piena regola per pochi dollari.

Cosa vedere ad Atlanta: graffiti vintage nell'Underground Atlanta

Cosa vedere ad Atlanta: graffiti vintage nell’Underground Atlanta

Locali tipici dell'Underground Atlanta

Locali tipici dell’Underground Atlanta

Ad est di downtown, nel quartiere di Sweet Auburn, il centro della vita afroamericana di Atlanta tra ‘800 e ‘900 è possibile visitare il Martin Luther King National Historic Site.

Un complesso di edifici che includono la casa natale del Dott. King, la sua tomba, un museo ed un’esposizione permanente di cimeli legati alla sua figura e al movimento dei Civil Rights.

Sweet auburn, casa natale di Martin Luther King

Sweet auburn, casa natale di Martin Luther King

Atlanta, il sepolcro di Martin Luther King

Cosa vedere ad Atlanta: il Martin Luther King National Historic Site con la sua tomba

Il vicino Sweet Auburn Curb Market, situato nel vecchio edificio del 1924 del Central Market, é il luogo ideale per una veloce sosta per il pranzo. Si tratta di un pittoresco mercato alimentare che ha al suo interno una variegata food court che serve cibi locali ed etnici cotti al momento, valutate che con un totale di circa 12$ pranzerete con una pietanza a scelta, acqua, caffè americano o espresso e cupcake (ce ne sono di buonissimi ai banchi dedicati ai dolci).

Cosa vedere ad Atlanta: Sweet Auburn Curb Market

Cosa vedere ad Atlanta: Sweet Auburn Curb Market

Poco più a sud nel pittoresco ed antichissimo Oakland Cemetery, oltre alle tombe di numerosi personaggi legati alla Guerra Civile Americana, si trova il sepolcro di Margaret Mitchell, l’autrice di Via col Vento.

Cosa vedere ad Atlanta: la tomba di Margaret Mitchell all'Oakland Cemetery

Cosa vedere ad Atlanta: la tomba di Margaret Mitchell all’Oakland Cemetery

La sua casa – The Margaret Mitchell House & Museum – quella in cui scrisse buona parte del suo romanzo ed in cui é gelosamente conservata la sua macchina da scrivere ed alcune sue pagine autografe si trova al 990 di Peachtree Steet, vicino alla fermata metro Midtown Station.

L'ingresso al museo della casa di Margaret Mitchell

L’ingresso al museo della casa di Margaret Mitchell, Mid Town, Atlanta

Margaret Mitchel, bozze e correzioni

Margaret Mitchell, bozze e correzioni originali di Via col vento

A nord del centro cittadino, nella zona di Garden Hills (é necessaria l’auto per arrivare fin qui) sorge l’Atlanta History Center, un luogo unico e speciale che non molti conoscono.
Si tratta della più grande concentrazione di autentiche ville antebellum (quelle delle piantagioni di indaco e cotone per intenderci) e di molte dimore dei primi del ‘900 dell’intero paese collegate ad un ricco polo museale con intere sezioni dedicate alla vita in Georgia nell’800 (avete presente Rossella O’Hara!?) ed alla Guerra Civile.

Atlanta History Museum

Cosa vedere ad Atlanta: Atlanta History Museum

Come in Via col vento, Atlanta History Museum

Come in Via col vento, Atlanta History Museum

Molte delle attrazioni elencate sono comprese nell’Atlanta City Pass, un biglietto cumulativo, decisamente conveniente, che permette di risparmiare circa il 40% del totale.

Cosa vedere fuori città

A poche decine di chilometri da Atlanta, in direzioni opposte rispetto al centro, si trovano tre deliziose cittadine, Jonesboro, Marietta e Covington.

Tre antiche realtà storiche locali che hanno davvero conosciuto e vissuto gli eventi di Via col Vento e che offrono due interessanti musei legati all’epopea letteraria e cinematografica di Gone with the Wind ed un vero e proprio set cinematografico a cielo aperto.

L'ingresso al museo di Marietta

Marietta, l’ingresso al Gone with the wind Museum

L'abito di Rossella O'hara di ritorno da Charleston

Marietta, l’abito originale usato da Rossella O’Hara di ritorno da Charleston

A Jonesboro si trova il Road to Tara Museum, al 104 di North Main Street, il museo che celebra la strada verso Tara ovvero il percorso di Scarlett che fugge da Atlanta in fiamme per tornare alla sua Tara e poco distante é possibile visitare la Stately Oaks, una residenza in stile risalente al 1839.

A Marietta invece, circa 30 km dalla capitale, in una cornice d’altri tempi considerato che il piccolo centro é di per se un gioiellino ottocentesco, é possibile visitare il più ricco ed interessante museo relativo al film ed a molti suoi cimeli, il Gone with the Wind Museum. Solo il sito web – tutto a tema (e musica) Via col Vento – merita una visita, figuriamoci dal vivo.

A circa 57 km a sud est di Atlanta sorge la graziosa Covington, ricca di dimore antebellum e di Inn storici dove pernottare.

Covington, Georgia Location di The Vampire Diaries

Covington, Georgia
Location di The Vampire Diaries

La città é nota anche come Hollywood del Sud, proprio qui infatti – grazie alle numerose case antiche e ad uno scenario d’epoca originale e praticamente intatto  – vengono girati buona parte degli esterni dei film e delle serie tv ambientate nel vecchio Sud dell’800.

La lista é davvero lunga, attualmente Covington viene utilizzata come set principale di The Vampire Diaries.

6 Comments

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti