• Home
  • /
  • Stati del nord
  • /
  • A Minneapolis con Delta: il progetto e l’itinerario per seguirmi “live”

A Minneapolis con Delta: il progetto e l’itinerario per seguirmi “live”

Torno a Minneapolis con Delta Airlines.

Poche, pochissime ore e sarò nuovamente in viaggio, destinazione Stati Uniti.

A Minneapolis con Delta

A Minneapolis con Delta

Un nuovo progetto che sembra costruito su misura per me, per consentirmi di regalarvi, come sempre attraverso le mie parole ed i miei scatti, un altro meraviglioso, insolito ed emozionante “pezzetto” di States e nel farlo di raccontarvi di una nuova tratta aerea studiata appositamente per permettere non solo di scoprire ed aver così modo di apprezzare le città, i percorsi e le meraviglie paesaggistiche del Minnesota ma anche di fornire un’ulteriore porta d’accesso ai road trip negli splendidi scenari della Real America.

Lake of Isles, Minneapolis

Lake of Isles, Minneapolis

A Minneapolis con Delta, il progetto

A partire dal 2 giungo 2016 proseguendo poi per tutta l’estate fino ad arrivare al 1 ottobre, Delta opererà un nuovo volo giornaliero in A/R tra Roma Fiumicino e Minneapolis/St. Paul, garantendo così assieme ad altre tre destinazioni USA – Atlanta, New York e Detroit – una copertura estiva, solo dalla capitale italiana, di ben 19.000 posti settimanali.

A Minneapolis con delta, operativo voli

A Minneapolis con delta, operativo voli

Il mio compito sarà quello di raccontarvi dal vivo tutta l’esperienza di volo Delta ed una volta sul posto portarvi assieme ad Explore Minnesota alla scoperta delle Twin Cities.

Proverò per voi due differenti classi di viaggio, la Delta Comfort + (Premiun Economy) all’andata su Minneapolis/St.Paul e la Delta One (Business Class) al ritorno su Roma Fiumicino, utilizzando la connessione wi-fi ad alta velocità, disponibile a bordo per tutta la durata del volo, per mostrarvi i particolari ed i punti di forza di entrambe, farvi vivere assieme a me l’esperienza di volo Delta e rispondere live a tutte le curiosità e le domande che vorrete farmi.

A Minneapolis con Delta, l’itinerario

Giunta a destinazione sarà la volta di Minneapolis e St. Paul, le Twin Cities.

Le città gemelle, unite geograficamente e spiritualmente dal vecchio e possente fiume d’America, il mio amato Mississippi, talmente vicine da identificarsi quasi in un’unica grande metropoli eppure così differenti tra loro da sembrare l’una l’opposto dell’altra.

Ho avuto modo di scoprirle due anni fa in lungo on the road attraverso la Great River Road dal Minnesota al Tennessee, e di apprezzarle per quello che rappresentano e che con passione ed impegno tentano di preservare, l’America più vera, autentica e genuina.

Minneapolis downtown

Minneapolis downtown

A Minneapolis con Delta: Spoonbridge and Cherry

A Minneapolis con Delta: Spoonbridge and Cherry

Scrivevo in un vecchio post..

In Minnesota le chiamano Twin Cities, le città gemelle.

Distano l’una dall’altra pochissimi chilometri, sono collegate da una fitta rete di strade e mezzi pubblici e si raggiungono in poco meno di dieci minuti. 

Minneapolis ha la City con gli uffici, l’arte pubblica, i grattacieli moderni e la vita notturna, St. Paul le migliori scuole, la vecchia ferrovia che segue il corso del Mississippi ed un polo ospedaliero, orgoglio dello stato, che occupa un’intera collina.

Hanno la stessa squadra di baseball, quella dei Twins (… Cities tanto per ribadire il concetto del gemellaggio) e a sentir parlare la gente del posto é come se fossero un’unica grande città sul Mississippi.

Eppure ad osservarle bene sono così diverse.

Minneapolis, bella, vivace e dinamica é proiettata verso il suo “ricco” futuro, St.Paul, capitale dello stato, lenta e “sonnacchiosa”, é come incastrata nel suo affascinante e lontano passato, dal cui ricordo sembra proprio non volersi staccare (continua..).

A Minneapolis con Delta: Hill House St. Paul

A Minneapolis con Delta: Hill House St. Paul

St. Paul, Minnesota

St. Paul, Minnesota

Quasi tre giorni per raccontarvi una bella fetta di Minnesota.

Lo stato della gentilezza, dei 10.000 laghi (in realtà molti di più ed alcuni splendidi proprio attorno a Minneapolis), della natura incontrastata, dei piccoli villaggi di boscaioli e vecchie librerie dove scovare copie preziose, dei muffins ai mirtilli, della nascita del Mississippi River e delle sue leggende.

Mississippi River, St. Paul

Mississippi River, St. Paul

Lo stato dei gangster e degli speakeasy clandestini (sapevate che St. Paul é la città americana che ha ospitato il maggior numero di gangster durante il proibizionismo?), dei bellissimi edifici in art decò, delle ville ottocentesche dei magnati delle ferrovie costruite per la grande corsa ad Ovest, di Francis Scott Fitzgerald, di Joel ed Ethan Coen, di Prince, del più grande museo d’arte moderna all’aria aperta, il Minneapolis Sculpture Garden, e del più grande spazio coperto dedicato allo shopping, il Mall of America.

St. Paul, i Peanuts di Schulz

St. Paul, i Peanuts di Schulz

Minneapolis, Orpheum Theater

Minneapolis, Orpheum Theater

Potrete come sempre seguirmi live ed interagire sui miei canali social facebook, twitter ed instagram attraverso gli hashtag #OnlyinMN, #DeltaLovesMinneapolis, #FlyDelta.

Quasi pronta, si va.

6 Comments

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti