Coney Island, la spiaggia di New York

Coney Island?

l’immagine del grande sogno americano,

l’illusione di un mondo meraviglioso in cui tutti sarebbero stati felici.

(Woody Allen)

Coney Island é – specie nella quiete del primo mattino – una bellissima ed apparentemente infinita striscia di sabbia a sud di Brooklyn affacciata direttamente sull’Oceano Atlantico. 

Non tutti sanno che verso la metà dell’800 alcuni imprenditori newyorkesi decisero di trasformarla in un vero e proprio luogo dei divertimenti accessibile a tutti (ben lontano dal lusso e dall’esclusività di Long Island prima e degli Hamptons dopo), finendo con il creare poi uno dei primi avveniristici amusement park della storia.

Un luogo che ha in un certo senso occupato l’immaginario collettivo di spensierati week-end di intere generazioni di americani e che ha fatto da sfondo a fumetti, serie tv ed indimenticabili film.

Benvenuti a Coney Island

Il segreto per godersela davvero, evitando l’inevitabile folla di turisti che, specialmente d’estate, la affollano rendendola quasi impraticabile?

Andarci di primissimo mattino, fare una tipica – e decisamente abbondante – colazione da Tom’s Coney Island, che poi proverete a “smaltire” con una lunga e piacevolissima passeggiata sulla Promenade e successivamente sfruttare le luci forti ed intense del giorno appena iniziato per scattare foto.

A cosa?!

All’Oceano, alla Wonder Wheel, la vecchia ruota panoramica degli anni’20, al Cyclone del Luna Park, lo storico ottovolante in legno, ed ai gabbiani che indisturbati planano sulla spiaggia che corre parallela alla Promenade.

Tom's Coney island...

In attesa che apra (da fine marzo a metà ottobre), di solito non prima delle 11 di mattina, il Luna Park, fermatevi da Ruby’s, uno dei locali storici di Coney Island, per godervi l’impagabile vista sull’oceano sorseggiando magari una Ruby’s Ale, una tipica e gustosissima birra.

Da Nathan's

Prima di andar via, non dimenticate di fare un salto da Nathan’s, il suo hot dog é imperdibile quasi quanto la gara “a chi mangia più hotdog” (avete presente l’espressione fino a scoppiare?), che si svolge qui ogni 4 di luglio.

Il Luna Park, di primo mattino...

L'oceano di Coney Island...

Coney Island?

Probabilmente uno dei pochi aspetti dell’America che ritengo realmente interessante.

Per i miei studi soprattutto.

(Sigmund Freud, Coney Island 1909)

2 Comments

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti