• Home
  • /
  • New England
  • /
  • New England on the road: Itinerario di 12 giorni. Tappe, consigli e link di approfondimento

New England on the road: Itinerario di 12 giorni. Tappe, consigli e link di approfondimento

Articolo disponibile anche in: Inglese

New England on the road.

Un viaggio unico e speciale che offre la possibilità di scoprire una terra ricca di storia, tradizioni, percorsi emozionanti, paesaggi spettacolari (ebbene si anche qui potrete trovare dei sorprendenti Parchi nazionali) e specialità gastronomiche.

New England on the road, sensazioni, colori, sapori

New England on the road, sensazioni, colori, sapori

Il New England include ben 6 stati, Connecticut, Rhode Island, Massachusetts, New Hampshire, Vermont e Maine ed è facilmente percorribile grazie ad una fitta e comoda rete stradale che consente in arrivare ovunque nel giro di mezza giornata, 5/6 ore al massimo.

Essendo tuttavia un territorio così ricco di storia, di avvenimenti – sapevate che gli Stati Uniti d’America sono materialmente “nati” su uno scoglio roccioso del Massachusetts? – di curiose cittadine, parchi e luoghi unici (senza contare le molteplici esperienze da provare) risulta quasi impossibile riuscire a visitarlo tutto, approfonditamente intendo, nell’arco di un solo viaggio.

A meno che non si abbia un mese di tempo, ovvio!

Vermont, Gold Brook Bridge

New England on the road: Vermont, l’antico ponte coperto del Gold Brook Bridge

Ecco quindi l’idea di creare, in base alla mia personalissima esperienza, un itinerario di 12 giorni nel New England on the road per scoprire i siti più spettacolari e le locations da non perdere.

Un tour a cui di solito si abbina un soggiorno di 2/3 giorni nella vicina New York (raggiungibile in circa 3,5 ore d’auto o anche comodamente in treno e bus) o nella stessa Boston, città splendida, ricca e variegata che non finisce mai di sorprendere.

New England on the road

New England on the road, benvenuti in Connecticut

New England on the road: informazioni pratiche e suggerimenti

L’itinerario inizia e termina a Boston.

La capitale del Massachusetts è la città ideale da cui partire sia da un punto di vista logistico (il Logan Airport effettua numerosi voli giornalieri diretti dall’Europa) che storico-tradizionale.

New England 2015

Boston, JFK Presidential Library & Museum

Conviene noleggiare l’auto il giorno di partenza dell’on the road (risparmiando così sul badget complessivo), considerato che Boston si gira comodamente a piedi e con i mezzi pubblici. Le vicine Cambridge, Columbia Point e Brookline, ad esempio, si raggiungono facilmente in poche fermate di metro.

Un viaggio in New England on the road è consigliabile – per godere a pieno delle sue meraviglie naturali – dalla tarda primavera all’autunno inoltrato.

Foliage in Vermont

New England on the road. Foliage in Vermont

La stagione più affascinante, e per questo più richiesta dal turismo internazionale, è senza dubbio quella autunnale detta del Foliage, la spettacolare ed affascinante estate indiana, il momento in cui foreste, boschi e viali alberati si tingono dei tipici colori caldi propri dell’autunno offrendo ai visitatori uno spettacolo senza eguali.

New England on the road: l’itinerario

New England on the road, l'itinerario

New England on the road, l’itinerario

Giorno 1

Visita della capitale del Massachusetts.

Clicca qui per il tour della città e per luoghi ed esperienze insolite da fare in città e nei suoi immediati dintorni.

 

Giorno 2 – da Boston a Portland, Maine – 250 km

Ritiro dell’auto e partenza verso nord direzione Portland, nel Maine.

Tappe:

  • Salem (Museo delle streghe di Salem)
  • Glouchester (tipico villaggio di pescatori in cui sono stati ambientati numerosi film, come la Tempesta Perfetta di George Clooney)
  • Kennebunkport (piccolo e delizioso centro di pescatori, famoso per le aragoste ed i negozietti di antiquariato ed oggettistica locale)
  • Arrivo e pernottamento a Portland.
Un tipico pranzo a Kennebunkport, Maine, USA

Un tipico pranzo a Kennebunkport, Maine, USA

Giorno 3 – da Portland a Bar Harbor – 260 km

Tappe:

  • Portland Head Light, Cape Elisabeth (il più bel faro del New England).
  • Viaggio lungo le coste frastagliate del Maine fino ad arrivare alla cittadina di Bar Harbor, base di partenza ideale per visitare l’Acadia National Park.
  • Pernottamento a Bar Harbor.
New England on the road: Il faro di Portland Head, Maine

New England on the road: Il faro di Portland Head, Maine

Giorno 4 – Acadia National Park

Visita dell’Acadia National Park, uno dei più bei parchi naturalistici della East Coast.

Clicca qui per la guida e l’orientamento all’interno del parco.

Pernottamento a Bar Harbor.

New England on the road: Acadia National Park

New England on the road: Acadia National Park

 

Giorno 5 – da Bar Harbor a Bretton Woods, New Hampshire – 400 km

Si parte da Bar Harbor per raggiungere il Parco Nazionale di White Mountain National Forest attraverso il confine tra Maine e New Hampshire.

Pernottamento a Bretton Woods.

 

Giorno 6 – White mountain National Forest

Intera giornata dedicata alla visita del White Mountain National Forest e del Franconia Notch State Park.

Pernottamento a Bretton Woods.

Giorno 7 – dal Bretton Woods al Vermont fino a Stockbridge, Massachusetts – 400 km

Tappe:

  • Giornata di viaggio attraverso i pittoreschi paesaggi e ponti coperti del Vermont con sosta a Montpelier per visitare la vicina Ben and Jerry’s Ice Cream Factory, la più famosa fabbrica di gelato degli stati Uniti.
  • In serata arrivo nei Berkshires, a Stockbridge, Massachusetts.
  • Pernottamento a Stockbridge presso lo storico Red Lion Inn.
Vermont, scoprire lo Sciroppo d'Acero

Vermont, scoprire lo Sciroppo d’Acero

Giorno 8 – da Stockbridge ad Essex, Connecticut – 160 km

Tappe:

  • Visita di Stockbridge e del Norman Rockwell Museum (clicca qui per la visita).
  • Partenza e visita della Connecticut River Valley (cliccando qui troverai l’itinerario) ed arrivo ad Essex.
  • Pernottamento ad Essex presso l’antica locanda del Griswold Inn.
New England on the road

Il Griswold Inn, la più antica locanda (in funzione da 200 anni) degli Stati Uniti

Giorno 9 – da Essex a Newport, Rhode Island – 140 km

Tappe:

  • New London
  • Mistic per visitare il Mystic Seaport Museum con sosta a Noank per pranzo da Ford’s Lobster (clicca qui per le indicazioni).
  • Arrivo a Newport e pernottamento.

 

Giorno 10 – da Newport a Cape Cod, Massachusetts – 110 km

Tappe:

  • Visita di Newport (clicca qui per l’itinerario)
  • Arrivo in serata a Cape Cod, Massachusetts ed imbarco per l’isola di Martha’s Vineyard e pernottamento.
Nell'eccentrica e modaiola Martha's Vineyard

Nell’eccentrica e modaiola Martha’s Vineyard

Giorno 11 – da Martha’s Vineyard a Plymouth – 100 km

Tappe:

  • Rientro a Cape Cod.
  • Proseguimento per Plymouth per visitare la Plymouth Plantation, la Piantagione dei Primi Padri Pellegrini e la nave Mayflower (clicca qui per l’itinerario).
  • Pernottamento a Nantasket.
Nantasket Beach

Nantasket Beach

Giorno 12 – da Nantasket a Boston – 150 km

Tappe:

  • Partenza per Concord e visita della storica cittadina del Massachusetts (clicca qui per l’itinerario).
  • Proseguimento per Lowell, la città di Jack Kerouac (clicca qui per la visita)
  • Rientro in serata su Boston e pernottamento.

 

12 Comments

  • chiara

    marzo 21, 2017 at 4:15 pm

    Ciao Simona. Il tuo sito è veramente bello. Sono già stata in America in viaggio di nozze visitando l’ovest e ho già fatto anche New York. Quest’estate ci piacerebbe visitare il New England. Hai qualche indicazione circa la zona in cui prendere un hotel a Boston spendendo poco e anche nelle altre cittadine?grazie mille
    Chiara

    Rispondi
    • Simona Sacri

      marzo 21, 2017 at 6:36 pm

      Ciao Chiara, grazie!

      per Boston ti consiglierei il Best Western Hotel Tria Plus. Si trova fuori dal downtown, nella zona di Cambridge ma ha una comodissima fermata metro (linea rossa) che ti porta ovunque e soprattutto ha prezzi decisamente più accessibili (con colazione inclusa) rispetto al centro.
      Che itinerario pensi di fare poi da Boston?

      Rispondi
  • Angie

    aprile 2, 2017 at 7:53 pm

    sarò nel New England a settembre. Arriveremo a Washington il 27/08, poi Philadelphia, N.Y., Mystic e Newport, poi a Provincetown. Passando Plymoth, sosta a Gloucester e Rockport. Altra tappa Portland. E su, su, fino a Bar Harbur con visita Acadia national park. Ultimi tre giorni soggiorno a Sudbury, in una fattoria poco lontano da Boston. Ecco l unico dubbio: andare in macchina a Boston, sappiamo che i parcheggi sono carissimi…

    Rispondi
    • Stefano

      aprile 26, 2017 at 7:02 pm

      Ciao, bello il giro che suggerisci. Vorrei però tagliare qualcosa (ad es la giornata a White Mts. o il detour fino a Stockbridge) per
      1. concentrarmi di più sulle mete dei ricchi americani (Kennedy…) magari in qualche Inn di charme . Come sono Cape Cod e dintorni in agosto? Vale la pena o super affollati? Se decidessi di arrivare in MA da NY in auto, val la pena visitare gli Hamptons e poi prendere un traghetto o vedo solo… le entrate di servizio delle ville?
      2. vorrei vedere le balene (mi sembra che agosto sia un mese discreto). Dove? Portland o qualche altro posto?
      Grazie mille

      Rispondi
      • Simona Sacri

        aprile 29, 2017 at 5:16 pm

        Agosto è un buon periodo, è alta stagione per gli americani ma non altissima, quella è in autunno con il foliage.
        Le balene le vedi anche a Boston, ci sono delle uscite organizzate in mare aperto apposite per ammirarle.
        Gli Hamptons sono bellissimi ma ad agosto sono inaccessibili per prezzi ed affluenza turistica.

        Rispondi
    • Simona Sacri

      aprile 29, 2017 at 5:18 pm

      Dipende dall’hotel che hai prenotato. Se resti in centro sei sui 25$ a notte, se rimani nelle catene fuori downtown puoi anche trovare il parcheggio incluso nel prezzo e muoverti comodamente con la metro che arriva praticamente ovunque!

      Rispondi
  • Elisabetta

    maggio 14, 2017 at 10:46 am

    Ciao Simona, complimenti per il blog mi piace tantissimo e lo trovo molto utile! Vorrei chiederti un consiglio, verso la fine di Settembre farò un on the road con mio marito della durata di 15 giorni in Quebec e New England! Partendo da Montreal, poi Quebec city, scendere verso Acadia National Park , fare la costa fino a Boston, scendere ancora un po’ fino a Cape Cod e Martha’s Vineyard e poi risalire fino a Montreal. Pensi che sia esagerato o fattibile? Ti ringrazio anticipatamente

    Rispondi

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti