• Home
  • /
  • Argentina
  • /
  • Buenos Aires, tappa d’obbligo il “Cementerio de la Recoleta”

Buenos Aires, tappa d’obbligo il “Cementerio de la Recoleta”

Ebbene si, non si può dire di essere stati a Buenos Aires se non si visita questo affascinante e storico cimitero, meta obbligata e ad essere sinceri imperdibile se si vuole intraprendere una visita accurata della città.

Totalmente inglobato nella Recoleta, uno dei quartieri più belli e ricchi, questo singolare cimitero, cinto da alte mura da cui spuntano come vette innevate i tetti ormai sbiaditi delle cappelle, custodisce le spoglie mortali dei personaggi più eminenti non solo di Buenos Aires ma addirittura di tutta l’Argentina.

Cementerio de la Recoleta

Passeggiando con calma nei suoi viali, pieni di eccentriche cripte, enormi statue funebri ed elaborati sarcofagi in marmo, accompagnati magari da qualcuno dei numerosi gatti che popolano il cimitero, si ha la possibilità di “incontrare”  presidenti, celebri personaggi della politica, dello spettacolo, eroi nazionali, intere famiglie di ricchi e facoltosi cittadini che hanno fatto la fortuna o la disgrazia, giudicate voi, di questa bellissima città e meta di un pellegrinaggio incessante… l’amatissima Evita Peron.

La tomba di Evita Peron

La Signora dell’Argentina che a più di cinquant’anni dalla sua morte ancora scalda i cuori dei portenos riposa qui.

Nonostante le sue umili origini, nonostante il suo impegno per i poveri e i bisognosi, nonostante il fatto che la sua presenza in questo luogo abbia infastidito parecchie nobili famiglie della città, in una cappella davvero piccola e semplice se paragonata alle cripte signorili presenti nel cimitero ma sempre piena di fiori, lettere, lumi e targhe di riconoscimenti.

Passeggiando nel Cementerio de la Recoleta....

Per trovarla basterà utilizzare una delle cartine che distribuiscono all’ingresso per pochi spiccioli.

Il modo ideale per terminare la visita é dare un’occhiata alla splendida chiesa di Nuestra Senora del Pilar, una bellissima struttura di epoca coloniale che si trova subito dopo l’ingresso del cimitero.

Nuestra Senora del Pilar

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti