• Home
  • /
  • Europa
  • /
  • Mangiare a Londra (e non solo): i consigli e le dritte di chi ci vive, per godersela “like a local”

Mangiare a Londra (e non solo): i consigli e le dritte di chi ci vive, per godersela “like a local”

Cosa e soprattutto dove mangiare a Londra?!

E già che ci siamo dove poter gustare una buona birra e fare shopping a Londra senza spendere cifre esorbitanti e riuscire magari anche ad immergersi nella quotidianità dei londinesi, lontano dai circuiti più turistici?

Mangiare a Londra, Lola's Cupcakes

Mangiare a Londra, Lola’s Cupcakes

Ultimamente mi arrivano tante richieste di questo genere, via mail o via chat sui social.

In tutta onestà faccio fatica a fornire risposte esaurienti ed utili come mi capita invece quotidianamente per gli Stati Uniti o per altre destinazioni di cui sono particolarmente esperta, conosco Londra ma non al punto da riuscire a soddisfare nello specifico tutte le domande che mi si pongono.

Così ho deciso di intervistare a questo proposito una blogger italiana che vive e lavora (proprio nel settore della ristorazione) a Londra, Lucia Pezzolesi, autrice con il suo compagno Nicola del blog Cuori Ribelli.

Lucia é una ragazza in gamba, una grande viaggiatrice ed un’abile scrittrice e nel tempo ha maturato una notevole esperienza su Londra, sulla vita in città e sui suoi dintorni. Se avete bisogno di informazioni specifiche quindi, non esitate a contattarla tramite il suo blog o la sua pagina Facebook, sarà felice di aiutarvi!

Vi lascio ai suoi preziosi consigli su dove mangiare a Londra ed alle dritte (che seguirò prestissimo anche io) per vivere la capitale inglese nel modo migliore, like a local!

Cosa mangiare a Londra: immagino che tra ristoranti etnici, pub, fast food green (e non) e piccole e grandi catene ci sia davvero l’imbarazzo della scelta. In base alla tua personale esperienza sul campo puoi darci qualche consiglio su cosa mangiare di originale, insolito e, perché no… anche tipico, una volta in città?

Non si può andare a Londra e non mangiare la famosa pie and mash, un tipico tortino di pasta sfoglia ripieno di funghi, maiale o tacchino, il tutto servito con purè di patate, oppure non gustarsi il famoso fish and chips, filetto di pesce bianco impanato fritto e servito con patatine.

Tutti cibi molto calorici, ma adatti al clima freddo, come il famoso cupcake che è possibile gustare guarnito di frutta, cioccolato o caramello … insomma un po’ per tutti i gusti, o meglio palati, i migliori di tutta Londra sono sicuramente iquelli di LOLA’S (Cannon street o Liverpool street)

Mangiare a Londra, Lola's

Mangiare a Londra, Lola’s

Ma nella capitale britannica, come ben si sa, aleggiano gastronomie provenienti da tutto il mondo, come quella spagnola, italiana, turca, greca, brasiliana, messicana e soprattutto indiana ed è facile poter assaggiare un ottimo kebab, una paella e perché no… un piatto di pasta fresca.

Dove mangiare a Londra: puoi offrirci qualche spunto sulle zone più frequentate dai locals e soprattutto qualche indirizzo utile?

Quello che spesso i turisti non sanno è che le zone “turistiche” sono le meno indicate per decidere di fermarsi a mangiare, questo perché i ristoranti sono piuttosto costosi e la cucina spesso lascia molto a desiderare. Basta allontanarsi poco dal centro per gustare invece ottimo cibo.

Poppies of Spitalfields a Shoreditch (una delle zone più vivaci di Londra sia per quello che riguarda locali notturni e ristoranti) è l’ideale per gustarsi un ottimo fish and chips.

Wahaca è una catena tra le migliori di Londra per quel che riguarda il cibo messicano e si trova in diverse zone di Londra.

Spingetevi verso Benthal Green prendendo la linea metropolitana rossa se volete assaggiare i migliori kebab di Londra, da poco hanno aperto numerosi ristoranti turchi, il migliore sicuramente è Efes.

Mangiare a Londra: pranzo etnico da Efes

Mangiare a Londra: pranzo etnico da Efes

Per gli amanti del cibo thailandese anche se un po’ costoso, il Busaba Eathai di Brick Lane (uscita Shoreditch overground) soddisferà le vostre esigenze.

Per gli italiani invece, che non sanno rinunciare alla pizza, Zizzi a pochi passi dal Millennium Bridge fa veramente pensare di essere in Italia per gusti e sapori.

Cucina greca e di qualità si può gustare da THE REAL GREEK, sofisticato locale a due passi da Liverpool Street.

Mangiare a Londra: é davvero così costoso come dicono? E’ possibile risparmiare in qualche modo? Esistono locali low badget?

Mangiare a Londra è costoso se non si conoscono i posti giusti.

Esistono tantissimi ristoranti economici dove mangiare, si stanno sviluppando numerose catene di fast food che ripropongono cibi veloci, ma che non mancano di qualità.

Scarpetta è uno di questi, locale italiano che ripropone pasta fresca al ragù, tartufo, insalate, affettati di ottima qualità e si può pranzare con soli 10 euro (in Cannon street), oppure per un insalata gustosa o un tramezzino Tossed è l’ideale, a Liverpool street ce ne sono più di dieci.

Istu per esempio è una delle catene migliori e a buon prezzo per gli amanti del sushi e mezz’ora prima della chiusura vende tutti i suoi piatti al 50% di sconto.

Mangiare economico si può a Londra, soprattutto con lo street food e specialmente il fine settimana.

Come i famosi Food Truck di Camden Town, tutti i sabati si possono gustare cibi di ogni genere, da quello etiope e asiatico fino ad arrivare alla piadina romagnola.

Mangiare a Londra: i Food Truck di Camden Town

Mangiare a Londra: i Food Truck di Camden Town

La domenica mattina Brick Lane – a pochi passi da Shoreditch – si anima di bancarelle dove è possibile mangiare deliziosi hamburger, panini all’anatra, pizze al taglio e molto altro.

Brixton Village, quartiere a sud di Londra ripropone un eccentrico street food dove i cibi d’eccezione sono tipici della cucina jamaicana, sicuramente da provare.

Mangiare a Londra: Street Food a Brick Lane

Mangiare a Londra: Street Food a Brick Lane

Puoi darci anche qualche consiglio (e magari indirizzo) riguardo a pub e locali notturni dove poter ascoltare buona musica – e bere la miglior birra – “like a local”?

Shoreditch è la zona di Londra più frequentata per quanto riguarda la movida notturna, pub e discoteche si trovano lì, uno vicino all’altro. Anche Camden Town a north di Londra, è famosa per discoteche e locali.

Un pub particolare che propone una birra economica e di ottima qualità prodotta da loro stessi è il The Chandos di Trafalgar Square.

Camden Town

Camden Town

Approfitto della tua esperienza per un’ultima domanda (che in tanti mi fanno) sulla quale penso tu possa offrire altri utili suggerimenti. Riguardo lo shopping a Londra, cosa comprare – souvenir, abiti vintage, articoli originali, ecc.. – e soprattutto dove?

Per gli amanti del vintage imperdibile tappa d’obbligo dello shopping a Londra è il mercato di Portobello Road che si svolge tutti i sabati a pochi passi dalla fermata di Notting Hill.

Più eccentrico é sicuramente il mercato di Camden Town, il Cyber Dog al centro del mercato di Camden, è un negozio che vende oggettistica e vestiti al ritmo di house music. Non garantisco che troverete un vestito adatto a voi, vale tuttavia la pena visitarlo solo per vedere i commessi ballare al ritmo di musica.

Shopping a Londra: Portobello Market

Shopping a Londra: Portobello Market

Shopping a Londra: Portobello Market

Shopping a Londra: Portobello Market

Luogo di shopping frequentato da ogni turista che si rispetti è Oxford street, numerosi sono i negozi monomarca che rivestono l’intera strada e Carnaby street, una traversa di Oxford st.

Un’ultimo consiglio è quello di visitare uno dei centri commerciali più grandi d’europa, all’uscita di Stratford, godetevi un’intensa giornata di shopping a Londra al Westfield.

 

2 Comments

  • Andrea Grosa

    febbraio 19, 2017 at 5:26 pm

    Ciao, mi voglio anzitutto complimentare per il tuo blog, specie per l’accuratezza con cui sono riportate le informazioni.
    Tra il 3 ed il 5 di marzo sarò a Londra e vorrei avvalermi della tua esperienza per chiederti di suggerirmi un hotel di buon livello e centrale. Poiché non è la prima volta che visito Londra, potresti cortesemente anche suggerirmi un itinerario che non contempli le solite mete turistiche? Grazie
    Andrea

    Rispondi

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti