• Home
  • /
  • Stati Uniti
  • /
  • Viaggio in Oregon: 7 cose – insolite, sorprendenti e curiose – da sapere prima di partire

Viaggio in Oregon: 7 cose – insolite, sorprendenti e curiose – da sapere prima di partire

Un viaggio in Oregon.

Un pieno di emozioni, scoperte, sorprese e curiosità.

Viaggio in Oregon, verso Mount Hood

L’Oregon incarna la vera essenza del Northern Pacific, fatta di una natura prepotente e protagonista e di lunghe e ventose coste frastagliate, di monoliti che fungono da linea di demarcazione tra Oceano e terra, di grandi catene montuose, di foreste, pianure, laghi e vulcani millenari.

E’ lo stato dei ritmi lenti e cadenzati, del clima mite e temperato in inverno e delle bufere di neve in primavera, dell’integrazione e della vita semplice, delle grandi produzioni agricole e delle piccole realtà locali che ancora vivono seguendo i rituali di un tempo e di città come Portland o Salem che hanno fatto dell’accoglienza e della tecnologia il loro punto di forza.

Viaggio in Oregon: Portland Sign

Viaggio in Oregon: Astoria, scorci sul Columbia River

L’Oregon – complice la sua posizione strategica tra lo Stato di Washington a nord e la California a sud – si lascia attraversare senza alcun problema, consentendo un’ampia scelta di percorsi ed itinerari, di cui vi ho già parlato qui, inclusi road trip che coinvolgano gli stati confinanti, più facilmente raggiungibili da un punto di vista di voli intercontinentali.

Quali sono le cose da sapere – insolite, originali e curiose – prima di partire per un viaggio in Oregon?

Di seguito per voi 7 suggerimenti, basati come sempre sull’esperienza diretta, per rendere il vostro on the road se possibile ancora più ricco, intenso e completo.

Viaggio in Oregon on the road

Viaggio in Oregon: Diamond Lake in primavera, completamente ghiacciato

Viaggio in Oregon: lo stato USA “no tax”

L’Oregon è uno dei due stati USA – l’altro è l’Alaska – in cui non ci sono tasse sulle vendite.

Ciò significa che tutti i prezzi che vedrete esposti in menu, listini, cartellini ed altro sono quelli definitivi senza aggiunta di tasse finali.

Questo implica un notevole risparmio sul totale di spese giornaliere durante un on the road.

Pensate solo agli acquisti nei market, nei negozi e negli outlet (qui più che altrove convenientissimi), ai ristoranti, alla benzina, agli hotel, etc.

Viaggio in Oregon: il Woodbury Premium Outlet nei pressi di Salem, convenientissimo e “no tax”

Viaggio in Oregon: lo stato dove è vietato fare rifornimento di benzina da sé

Una vera e propria legge – rigorosamente rispettata da ogni singola pompa di benzina dell’Oregon – che rientra di diritto nello stravagante e bizzarro elenco di regole stabilite dai singoli stati americani.

In pratica ogni volta che vi fermerete ad un distributore non potrete “servirvi” da soli ma dovrete aspettare l’arrivo dell’addetto dell’area di servizio per fare rifornimento.

Viaggio in Oregon: obbligo di rifornimento “assistito”

Viaggio in Oregon: lo stato degli “Espresso Cart Pods”

Incredibile ma vero!

L’Oregon è la patria dell’espresso, il vero “paradiso” per un italiano in vacanza.

Vi capiterà di frequente sia lungo le highways (specialmente nei pressi delle aree di servizio) che nelle strade statali o secondarie di incrociare in entrambi i sensi di marcia delle variopinte casette prefabbricate denominate Espresso Cart Pods – talvolta dotate di ruote – con l’insegna in alto con la scritta “ESPRESSO”.

Viaggio in Oregon: pausa caffè in un “Espresso Cart Pods”

Solitamente il caffè e gustoso, ben fatto e accompagnato da un cioccolatino alla nocciola e risulta costare molto meno – circa 1,75$ – delle catene tipo Starbucks. Gli Espresso Cart Pods servono anche cappuccini, paste dolci, sandwich, panini ed alcune varietà di piatti caldi cotti al momento.

Ideali per una pausa caffè o anche per un pranzo veloce ed economico on the road.

Viaggio in Oregon: pausa caffè in un “Espresso Cart Pods”

Viaggio in Oregon: lo stato dei “Covered Bridges trails”

Chi ha detto che i cosiddetti Covered Bridges, quei suggestivi vecchi Ponti Coperti in legno utilizzati in passato per attraversare torrenti e piccole lagune esistono solo in New England o nell’Iowa – lo stato de I Ponti di madison County – o in quelli del Mid-Est?!

L’Oregon vanta alcuni dei percorsi più affascinanti (da effettuare in bicicletta, in auto o addirittura a cavallo) attraverso 50 autentici Old Covered Bridges, la maggior parte dei quali sparsi nell’area delle Cascades Mountains, dove è possibile intraprendere il bellissimo e consigliatissimo Oregon Covered Bridge Scenic Bikeway.

Qui trovate tutte le informazioni e l’itinerario completo.

Viaggio in Oregon: Old Covered Bridge Trail

Viaggio in Oregon: lo stato dell’Oregon Trail

L’Oregon Trail, letteralmente la Pista dell’Oregon.

Un percorso utilizzato nella seconda metà dell’800 da pionieri, cowboys e carovane di famiglie in cerca di fortuna nella “corsa” verso il Northern Pacific.

Viaggio in Oregon: End of the Oregon Trail Visitor Center

Un viaggio di circa 3500 km attraverso 6 stati – Missouri, Kansas, Nebraska, Wyoming, Idaho e Oregon – che all’epoca durava a seconda delle stagioni dai 4 ai 6 mesi.

Oggi è possibile ripercorrere una buona parte della sezione finale del tragitto, iniziando il percorso a ritroso, dall’End of the Oregon Trail Visitor Center, uno spazio museale immerso nel verde nei pressi di Oregon City ricco di cimeli storici e testimonianze del e dal passato.

Old Oregon Trail, il percorso

Viaggio in Oregon: lo stato dell’Oregon Shakespeare Festival

Per gli appassionati di teatro una vera e propria “chicca” da non perdere.

L’Oregon è la patria del più grande festival Shakespeariano degli Stati Uniti, una manifestazione che dura circa 9 mesi, che si svolge sia all’aperto che in tre splendidi teatri – dove tutte le opere di Shakespeare, anche quelle meno note, vengono riproposte ciclicamente – e che richiama quasi 500.000 intenditori e turisti all’anno da ogni parte del mondo.

La sede è la deliziosa cittadina di Ashland, situata a poche decine di km dal confine con la California.

Viaggio in Oregon: Ashland

Viaggio in Oregon: Oregon Shakespeare Festival

Viaggio in Oregon: la Hollywood del Northern Pacific

Non immaginereste mai il numero di locations cinematografiche con relativi itinerari turistici ad hoc che potrete trovare in diverse zone dello stato.

il Northern Pacific – e di conseguenza l’Oregon – per paesaggi, conformazione e “tranquillità” delle sue piccole cittadine di provincia garantisce veri e propri set cinematografici naturali a cielo aperto.

Viaggio in Oregon: Oregon Film Museum, Astoria

Qualche esempio di film girati qui e di locations che potrete ripercorrere?

The Goonies, Stand by me – ricordo di un’estate, Shining, Free Willy, Twilight, Wild e molti altri ancora.

Qui trovate la lista completa, inclusi i set cinematografici.

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti