• Home
  • /
  • Il Sud
  • /
  • In viaggio nell’autentico Sud con Travel South USA

In viaggio nell’autentico Sud con Travel South USA

Passione per il proprio lavoro, orgoglio per il proprio passato, amore per la propria terra ed un sano ed inarrestabile entusiasmo nel raccontarla.

Questo é più o meno quello che accade quando ben 12 stati americani del sud-est si uniscono dietro il comune motivo conduttore delle tradizioni, della storia, della musica e della cultura, per promuoversi nel mondo del turismo come valida ed accattivante alternativa alle grandi capitali della East Coast o ai famosi parchi nazionali della West Coast.

Travel South USA

Benvenuti nel mondo di Travel South USA

Questo è più o meno quello che é accaduto a Milano pochi giorni fa in occasione di Expo 2015, quando Missouri, Arkansas, Louisiana, Mississippi, Tennessee, Kentucky, West Virginia, Virginia, North e South Carolina, Georgia ed Alabama riuniti sotto il logo dell’associazione Travel South USA sono arrivati in Italia per promuovere le loro destinazioni, arricchite di nuovi ed interessanti spunti ed itinerari.

Ed io, viaggiatrice innamorata del sud-est americano in primis e travel blogger specializzata in materia di viaggi negli States non potevo non essere presente, grazie soprattutto al graditissimo invito di Visit USA Italy e della sua presidentessa Olga Mazzoni (da sempre in prima linea per la promozione del turismo italiano negli USA), per aggiornare le mie conoscenze in materia e raccontarvi, davvero entusiasta lo confesso, delle ultime ricchissime ed interessanti novità.

Travel South USA

Olga Mazzoni, presidente di Visit USA Italy, e Liz Bittner, presidente di Travel South USA

 

Perchè pensare ad un viaggio nel sud-est degli USA?

Per vivere una vera ed affascinante esperienza made in USA, un viaggio nella storia, nei sapori, nella musica del vecchio sud, accompagnati da un clima quasi sempre mite e dalla specialissima accoglienza della gente del posto.

Il numero consistente di aeroporti internazionali, ben 13 scali, che consentono l’accesso diretto all’intera area del South-East, una rete stradale adeguata per muoversi con facilità tra gli stati suddetti ed un’offerta di alloggi ampia e variegata (e soprattutto per tutte le tasche) rendono l’organizzazione e la realizzazione del viaggio ancora più semplice ed immediata.

Ascoltate l’anima del passato nelle magioni Ante Bellum ed i luoghi di battaglia della Guerra Civile. Provate il brivido sulle rapide dei fiumi o nei parchi a tema. Lanciatevi nelle danze al ritmo della musica di una jam session spontanea. Gustate il succulento barbecue del sud, le specialità della Lowcountry ed i piatti speziati Cajun. Lasciatevi ispirare, ed emozionare da un viaggio on the road nell’autentico Sud…”  (Travel South USA)

Partendo da qui, potrei davvero continuare all’infinito parlandovi in base alla mia personale, emozionante esperienza…  di un vecchio, borbottante battello a vapore sul Mississippi, dei profumi e dei colori delle piantagioni di indaco e cotone, delle persone e delle storie legate indissolubilmente alla loro terra.

Oak Alley Plantation

Oak Alley Plantation

Potrei raccontarvi dei numerosi itinerari che seguono l’epopea di Martin Luther King, da Atlanta in Georgia passando per Albany in Alabama, fino ad arrivare a Memphis in Tennessee e poi proprio da quì potrei proseguire raccontandovi della nascita del rock, di Elvis, dello studio discografico più famoso al mondo, il Sun Studio e continuare fino a Nashville per un tuffo nella storia e nell’evoluzione della Country Music e per una delle più emozionanti esperienze che io abbia mai fatto, partecipare ad un’autentica messa di Black Gospel.

Sun Studio, Memphis

Sun Studio, Memphis

Atlanta, il sepolcro di Martin Luther King

Atlanta, il sepolcro di Martin Luther King

E cosa dire delle Golden Island della Georgia, delle foreste marittime, delle spiagge incontaminate, dei ristorantini in cui gustare il miglior pesce della regione. Poi potrei proseguire dall’affascinante Savannah verso il South (siete mai stati a Charleston?) ed il North Carolina, tra dimore antebellum, monumenti storici, spiagge, mare ed alcuni tra i più sorpendenti parchi nazionali della East Coast.

Risalendo poi verso l’interno dalle storiche Virginia e West Virginia al Kentucky, soprannominato Bourbon Country per la massiccia produzione del celebre distillato, accompagnata dalla vivace musica Bluegrass, fino ad arrivare in Missouri giusto in tempo per percorrere un tratto della mitica Route 66, raggiungere Hannibal inseguendo Huckleberry Finn e Tom Sawyer in una delle loro avventure e osservare emozionata il passaggio ad Ovest dal St.Louis Arch sul Mississippi, la mitica porta del West.

Hannibal, Missouri

Hannibal, Missouri

St. Louis Arch, Missouri

St. Louis Arch, Missouri

Ed infine attraverso il verde Arkansas ridiscendere in Louisiana durante il Jazz Festival di metà aprile per godere da una terrazza in ferro battuto di New Orleans dell’ennesimo, indimenticabile, spettacolare tramonto sul Mississippi.

New Orleans, in battello a vapore sul Mississippi

Che ne dite, vi ho convinto?

Vi aspetto nel “vecchio”, accattivante sud.

 

 

6 Comments

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti