• Home
  • /
  • Il Sud
  • /
  • Cosa vedere in Louisiana: visitare Lafayette e la Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana: visitare Lafayette e la Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana di insolito e particolare?

Mi vengono subito alla mente i colori, i vecchi edifici e l’atmosfera retrò dell’antica e pittoresca cittadina di Lafayette ed il fascino, i sapori, la musica e la storia della Cajun Country, di alcuni dei suoi villaggi più caratteristici e delle vicine paludi, i cosiddetti bayou.

Cosa vedere in Louisiana: Lafayette

Cosa vedere in Louisiana: Lafayette

Una rete di immensi specchi d’acqua, incastonata in una fitta vegetazione (alligatori inclusi) ed attraversata da una serie di canali. Formatasi a causa delle particolari condizioni geofisiche di questa “zona di mezzo” in cui la terra incontra gradualmente l’Oceano, fino a sfumare – passatemi il termine – definitivamente nel Golfo del Messico.

Una delle tappe o forse sarebbe più corretto dire uno dei mini itinerari che suggerisco sempre di inserire all’interno di un lungo on the road negli Stati Uniti del Sud, specie a chi mi chiede informazioni specifiche su cosa vedere in Louisiana al di fuori dei soliti circuiti turistici.

Cosa vedere in Louisiana: Lafayette e la Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana: Lafayette e la Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana: i Bayou della Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana: i Bayou della Cajun Country

La Cajun Country si sviluppa su una area abbastanza ampia che va dalla Plantation Country ad est – che fa capo a Baton Rouge – fino al confine con il Texas ad ovest, con il Golfo del Messico a sud e con la regione dei Crossroads, la parte alta della Louisiana, a nord.

Nel mezzo la cittadina di Lafayette, considerata da molti la capitale della Louisiana francese e della cultura Cajun, e tutto intorno pittoreschi villaggi a cui si alternano come scrivevo sopra una serie apparentemente infinita di paludi, fitta vegetazione e canali.

Cosa vedere in Louisiana: vita nella Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana: vita nella Cajun Country

Cosa vedere in Louisiana: la cultura Cajun

La storia della Cajun Country é unica ed affascinante.

Nel 1785, dopo decenni di vagabondaggio successivi alla cacciata dalle loro terre da parte degli inglesi, in questa area arrivarono i coloni francesi dell’Acadiana, una regione corrispondente all’attuale Nuova Scozia in Canada.

Sopravvissero e proliferarono grazie all’aiuto degli indigeni locali, gli indiani Attakapa, e della forte ed amichevole comunità Creola, una delle più antiche culture locali della Louisiana.

Cosa vedere in Louisiana: i negozi "voodoo" dei bayou Cajun

Cosa vedere in Louisiana: i negozi “voodoo” dei bayou Cajun

Iniziarono a praticare la caccia e la pesca e a costruire piccoli nuclei abitativi nelle zone più fertili e meno acquitrinose, finendo col creare una vera e propria isola felice dove poter orgogliosamente preservare lingua e tradizioni, integrando le abitudini musicali e gastronomiche con quelle locali e creando una comunità unica al mondo.

Il termine acadiano, a causa delle difficoltà di pronuncia da parte degli indigeni e dei creoli, venne modificato progressivamente in cajun (perdendo la a iniziale), dando così vita a quella che viene attualmente da tutti considerata la Cajun Country.

Ad oggi i Cajun costituiscono l’etnia di lingua francese più ampia di tutti gli Stati Uniti, sono un gruppo coeso ed orgoglioso della propria storia, estremamente socievole ed aperto e ben felice di accogliere turisti e visitatori nelle proprie comunità per raccontarne cultura ed abitudini – inclusa la gustosa cucina tipica e le coinvolgenti ballate di musica zydeco – e mostrare l’originale stile di vita nei bayou.

Cosa vedere in Louisiana: un giro nei ristoranti Cajun dell'Atchafalaya Basin

Cosa vedere in Louisiana: un giro nei ristoranti Cajun dell’Atchafalaya Basin

Cosa vedere in Louisiana: visitare Lafayette

Nel 1821 un gruppo di acadiani costruì un villaggio attorno ad una piccola chiesa nei pressi del fiume Vermilion, il centro prese il nome di Vermilionville dal corso d’acqua che gli scorreva accanto.

In onore del generale francese Gilbert du Motier, Marchese de La Fayette nel 1884 la città, nel più puro spirito ed amore per la tradizione Cajun, orgogliosa delle sue origini francesi, mutò il nome in Lafayette.

Cosa vedere in Louisiana: benvenuti a Lafayette

Cosa vedere in Louisiana: benvenuti a Lafayette

Lafayette, Acadiana Center for the Arts

Lafayette, Acadiana Center for the Arts

Oggi Lafayette é un centro vivo e solare che offre ai visitatori un nucleo storico molto curato, ricco di ristoranti, negozi e locali dove ascoltare ottima musica zydeco, e non solo.

La zona più antica parte dalla bellissima Cattedrale di St. John the Baptist e dall’adiacente cimitero monumentale (con la sensazione di trovarsi magicamente catapultati nel più famoso Lafayette Cemetery di New Orleans), e si sviluppa poi fino alle gallerie d’arte ed ai teatri dellAcadiana Center for the Arts, in pieno downtown.

Cosa vedere in Louisiana: la Cattedrale di St. John the Baptist

Cosa vedere in Louisiana: la Cattedrale di St. John the Baptist

Il vecchio cimitero di St. John the Baptist

Il vecchio cimitero di St. John the Baptist

Dopo aver trascorso qualche ora a spasso per il centro e lungo la frequentatissima Jefferson Street (qui troverete gli edifici ed i locali più ricercati della città), prendete l’auto e dirigetevi verso l’antico nucleo abitativo di Vermilionville.

Cosa vedere in Louisiana: Vermilionville

Cosa vedere in Louisiana: Vermilionville

Cosa vedere in Louisiana: Vermilionville, case Cajun originali

Cosa vedere in Louisiana: Vermilionville, abitazioni Cajun originali

Si tratta di un antico villaggio Cajun, risalente ai primi dell’800, perfettamente restaurato e funzionante.

Superato il Visitor Center e varcato il portone d’ingresso, come in un vero e proprio viaggio nel tempo vi ritroverete in pieno XIX secolo ad assistere – grazie all’intervento di figuranti in costume con cui poter interagire – alla vita ed alle attività giornaliere praticate nella Cajun Country.

Resterete piacevolmente sorpresi nello scoprire lo stretto legame – condivisione, solidarietà e mutuo soccorso – che questa cultura ebbe con i nativi ed i creoli, un atteggiamento sicuramente rivoluzionario considerati i tempi e la posizione geografica, il vecchio e tradizionalista Sud.

L’intera visita richiede almeno tre ore, valutate quindi di fermarvi per una mezza giornata se volete prendere parte anche ad una delle escursioni in battello nel Bayou.

Cosa vedere in Louisiana: Vermilionville, il Bayou

Cosa vedere in Louisiana: Vermilionville, il Bayou

Vermilionville si trova nei pressi dell’aeroporto di Lafayette, é aperta tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle 10 fino alle 16, il costo dell’ingresso per adulti é di 10$ mentre per i bambini sotto i 5 anni é gratuito.

Cucina Cajun a Lafayette

Se volete provare la più tipica – e meno turistica – cucina Cajun non posso che consigliarvi una cena da Randol’f Cajun Restaurant.

Qui avrete la possibilità di assaggiare specialità coma la Jambalaja (un piatto a base di riso con pomoodori, gamberi e carne), i migliori gamberi di fiume della zona, i Crawfish boiled, bolliti e serviti in una specie di bacinella con salse varie a parte, il Gumbo (una sorta di zuppa di pesce o carne decisamente piccante) e l’Etouffée cajun, un cremoso stufato ricco di pesce e pepe di cayenna.

Gamberoni di fiume appena cotti da Randol'f Cajun Restaurant

Gamberoni di fiume appena cotti da Randol’f Cajun Restaurant

Se invece volete assaggiare il miglior Po’Boy (un gigantesco panino a base di pesce o carne) di Lafayette allora il consiglio é di fermarvi di Pat’s Downtown, in centro.

Cosa vedere in Louisiana: itinerario nella Cajun Country

Da Lafayette dirigetevi verso la vicina Breaux Bridge, considerata dai Cajun la capitale mondiale dei gamberi di fiume, é esattamente qui infatti che ogni anno a fine primavera si tiene il Crawfish Festival.

Cosa vedere in Louisiana: benvenuti a Breaux Bridge

Cosa vedere in Louisiana: benvenuti a Breaux Bridge

Breaux Bridge, scorci

Breaux Bridge, scorci

Breaux Bridge é una cittadina deliziosa, la sua arteria principale Bridge St. é piena di negozietti di oggettistica e ristoranti dove gustare la più pura cucina Cajun ascoltando buona musica zydeco. Se avete  tempo fermatevi al Café des Amis, i piatti unici sono ricchi ed abbondanti.

Proseguite lungo l’hwy 91 verso la l‘Atchafalaya Basin, uno dei luoghi più suggestivi della zona, nel cuore della comunità e delle paludi Cajun. Una sosta al Welcome Center vi permetterà di decidere, cartine e consigli delle guide alla mano, quali Bayou visitare e quali escursioni intraprendere.

Cosa vedere in Louisiana: bayou dell'Atchafalaya Basin

Cosa vedere in Louisiana: bayou dell’Atchafalaya Basin

Dirigetevi verso sud-ovest e raggiungete la cittadina di St. Martinville per dare un’occhiata all’African American Museum & Acadian Memorial e poi proseguite verso il Longfellow Evangeline State Historic Site, un sito dedicato alla saga acadiana del poeta Longfellow con una bellissima piantagione di canna da zucchero risalente alla fine del 1700.

Cosa vedere in Louisiana: la piantagione di Shadow on the Teche, New Iberia

Cosa vedere in Louisiana: la piantagione di Shadow on the Teche, New Iberia

Attraversate le affascinanti piantagioni di New Iberia, magari sostando per una visita in quella di Shadow on the Teche  e poi raggiungete la tappa finale del vostro itinerario nella Cajun Country, la Mcllhenny Tabasco Company ad Avery island.

Cosa vedere in Louisiana: la Mcllhenny Tabasco Company

Cosa vedere in Louisiana: la Mcllhenny Tabasco Company

Si tratta della fabbrica dell’originale e famosissima salsa dall’inconfondibile marchio Tabasco creata intorno al 1860 da Edmund Mcllhenny, ad oggi una delle salse piccanti più utilizzate al mondo.

Cosa vedere in Louisiana: dettagli dal Tabasco Country Store

Cosa vedere in Louisiana: dettagli dal Tabasco Country Store

L’interno della fabbrica vera e propria non é visitabile ma c’é un fornitissimo negozio per gli estimatori, il Tabasco Country Store, una serie di itinerari tematici ed il Tabasco Museum (che ne illustra la storia e la produzione) poco distante.

Cliccate qui per scegliere il vostro percorso ed organizzare al meglio la visita.

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti