• Home
  • /
  • New England
  • /
  • Viaggio nel New England del sud: itinerario, consigli ed informazioni pratiche

Viaggio nel New England del sud: itinerario, consigli ed informazioni pratiche

Il New England, i suoi paesaggi, la sua storia, i suoi sapori.

Probabilmente una delle regioni americane che apprezzo ed amo di più e non soltanto per il suo magico ed indimenticabile Foliage d’autunno, che da solo, lo ammetto, sarebbe sufficiente a motivarne un viaggio.

New England 2015

Quasi Halloween in New England

In questa terra fertile ed ospitale sono letteralmente nati gli Stati Uniti d’America (avete presente il primo sbarco dei Padri Pellegrini a Plymouth e la nascita del Thanksgiving?) e si sono svolte molte delle vicende e delle storie le cui conseguenze hanno poi inevitabilmente influenzato lo sviluppo dell’intero paese.

In questa area sono sorte le più prestigiose università d’America e del mondo ed é esattamente nelle cittadine d’altri tempi e nei boschi incantati del Massachusetts e del Connecticut che i più grandi scrittori e poeti americani hanno creato opere come Piccole Donne, La Capanna dello zio Tom, Huckleberry Finn, La Lettera Scarlatta, L’età dell’innocenza, ecc..

Per non parlare poi dei suoi “sapori” tipici, delle sue produzioni agricole e della gustosa cucina costiera.

New England 2015

Mystic Seaport Museum, Connecticut

Il mio viaggio nel New England del sud (dopo quello di alcuni anni fa negli stati del nord) é nato così, dalla voglia di continuare ad esplorare e scoprire un altro autentico “pezzo” di States attraverso i suoi risvolti più insoliti ed originali, offrendo una valida alternativa agli itinerari convenzionali, per chi come me di USA non ne ha mai abbastanza ed é interessato a conoscerne ogni singolo aspetto.

New England 2015

In viaggio nel New England del sud, on the road

 

Voli, noleggio auto ed alloggi

I voli, come sempre Lufthansa, acquistati con un certo anticipo e con un notevole risparmio sul sito della compagnia (circa 430 euro A/R incluse tasse aeroportuali), prevedevano l’arrivo su Boston ed il rientro da New York. Una soluzione decisamente comoda considerato che (come spesso accade nei miei viaggi USA) l’idea era quella di terminare l’on the road con 5/6 giorni nella vicina New York.

Il noleggio auto ha inciso un pò di più perchè prelevando l’auto a Boston e riconsegnandola a New York, al prezzo dell’auto (300 euro per 11 giorni) si sono aggiunti circa 70 dollari di drop off per la riconsegna.

Gli alloggi sono stati il maggiore “impegno” economico, avendo viaggiato in periodo di inizio alta stagione (il famoso Foliage cui accennavo sopra) ed avendo preferito pernottare per lo più in strutture d’epoca, b&b e dimore storiche.

Valutate in linea di massima una media giornaliera che va dai 50/60 dollari delle catene Best Western ed Hamptonn Inn (appena fuori dai centri abitati che garantiscono tuttavia quasi sempre colazione e parcheggio gratuito), ai 100/140 dollari degli Inn storici (di cui poi vi racconterò nello specifico nei singoli post dedicati alle locations), molti dei quali davvero spettacolari ed in pieno stile old New England.

New England 2015

Benvenuti in Connecticut

 

Itinerario

L’idea di questo viaggio nel New England del sud é nata, come in altri miei on the road USA, da uno spunto, nello specifico un articolo letto in merito alla casa museo di uno dei miei scrittori preferiti Mark Twain, in Connecticut, e dal desiderio di attraversare la parte più bella del Massachusetts sia da un punto di vista paesaggistico che storico, la Greater Merrimack Valley.

I preziosi consigli di Visit USA Italy e lo studio da casa di un itinerario che includesse il meglio della regione hanno completato il percorso, volutamente sviluppato cercando di limitare al massimo le freeways, a favore delle strade meno battute e dei piccoli centri sconosciuti.

Circa 950 km ed un viaggio “lento” e cadenzato, a ridosso di quattro stati, tutto da assaporare.

Boston

Una città che avevo già avuto modo di esplorare in altri viaggi.

Questa volta ho seguito un insolito itinerario “storico”, visitando e raccontando i siti relativi alla figura del Presidente John Fitzgerald Kennedy (itinerario Kennediano) e quelli di Cambridge inerenti la piccola cittadina e la famosa Università di Harvard (avete mai partecipato ad uno degli Historical, Hysterical Tours?).

New England 2015

Boston, JFK Presidential Library & Museum

Concord

A circa 35 km da Boston, questa deliziosa cittadina con tipiche case in legno e dimore d’epoca, avvolta da boschi spettacolari, consente di effettuare un vero e proprio tuffo nel passato.

Qui la storia più antica si mescola con le tradizioni, la letteratura e ed i racconti popolari dando vita ad un piccolo, magico mondo antico. Lo sapevate che Piccole Donne é stato ambientato e scritto proprio in questo luogo? E che é possibile soggiornare e pranzare nell’antica locanda del Colonial Inn, in attività dalla fine del 1700, famosa per essere uno dei luoghi più posseduti d’America!?

Nel vicino e pittoresco cimitero di Sleepy Hollow poi é possibile rendere omaggio ad alcuni dei più famosi autori della letteratura e della poesia americana, Louisa May Alcott, Thoreau, Emerson, Hawthorne, mentre nel vicino ed idilliaco parco di Walden Pond, si possono seguire le tracce di Thoreau, che qui visse per ben due anni componendo Vita nei Boschi (il manifesto del movimento ecologista mondiale) attraverso una spettacolare passeggiata tra lago e foresta.

New England 2015

Concord, la casa di “Piccole Donne”

Amherst

Piccolo centro storico, situato nel cuore del Massachusetts (nelle vicinanze é possibile acquistare un delizioso Sciroppo d’Acero nelle fattorie dei produttori locali), noto per i tre importanti College universitari e per la preziosa casa museo della sua più illustre cittadina (che riposa nel vecchio e polveroso cimitero cittadino), la poetessa Emily Dickinson.

Un’emozionante passeggiata nel tempo, nella Amherst dell’800, nei suoi fantasmi e nelle sue intricate vicende.

New England 2015

Amherst, la casa di Emily Dickinson

The Berkshires

L’idilliaca regione ad ovest del Massahusetts, frequentata d’estate dall’High Society newyorkese, resa magica dai colori del Foliage autunnale, dalla copiosa neve invernale e dalle vivaci tinte primaverili.

Anche in questa zona é possibile visitare alcune delle dimore storiche più ricche e significative, come quella di Herman Melville a Lenox, dove scrisse Moby Dick, quella di Edith Whorton (l’autrice dell’Età dell’Innocenza) a The Mount ed il museo di uno dei più grandi illustratori della storia mondiale, Norman Rockwell.

New England 2015

Norman Rockwell Museum

Hartford e Connecticut River

Capitale del Connecticut, dolcemente adagiata sulle sponde del Connecticut River.

Edifici moderni si alternano a piccole costruzioni in mattoncini rossi risalenti alla fine dell’800, una cittadina tranquilla ed a misura d’uomo. Impossibile non cedere alla tentazione di visitare le due sue case storiche più famose, quella di Mark Twain, dove compose tra l’altro Huckleberry Finn e Le avventure di Tom Sawyer (una grande emozione per chi ha letto almeno uno dei suoi romanzi) e quella adiacente di Harriet Beecher Stowe, l’autrice de La Capanna dello Zio Tom, scritto al primo piano dell’abitazione.

La casa di Mark Twain, Hartford, Connecticut

La casa di Mark Twain, Hartford, Connecticut

Da Hartford la lenta discesa lungo il Connecticut River permette di scoprire siti unici ed originali come il Dinosaur State Park con le sue centinaia di orme di dinosauri lasciate 200 milioni di anni fa, Il Gillette Castle, bizzarra costruzione appartenuta al famoso attore William Gillette (il primo Sherlock Holmes del cinema), l’attraversamento in auto, su una vecchia chiatta (la linea Chester-Hadlyme Ferry), del Connecticut River e la graziosa Chester, cittadina tranquilla famosa per gli antiquari, per i deliziosi dinner e per le case in legno colorate.

New England 2015

Chester

New Haven-Yale

La città di New Haven ospita una delle più prestigiose università del paese, la Yale University.

E’ possibile prendere parte alle visite organizzate dagli stessi studenti (esistono anche quelle in lingua italiana) e scoprire i segreti e le particolarità della terza università più antica degli Stati Uniti d’America. Calcolate un’abbondante mezza giornata.

New England 2015

Yale, il green dei diplomi

Essex, Old Lyme e New London

Tornati sulla costa est del Connecticut, dalla foce del Connecticut River si attraversano i piccoli centri di Essex ed Old Lyme, vecchie dimore in legno, stradine acciottolate, locande storiche (tra cui il Griswold Inn, la più antica taverna ancora in funzione) e scorci sul fiume e sul mare da restare senza fiato.

Proseguendo lungo la costa verso est si raggiunge New London, vivace cittadina marinara che ospita la casa del famoso drammaturdo Eugene O’Neill.

Groton e Mystic

Poco distante, a Noank nei pressi di Groton, é possibile gustare su panche e tavoli allestiti direttamente sul molo la prelibata aragosta del Connecticut di Ford’s Lobster.

New England 2015

Ford’s Lobster

New England 2015

La cena da Ford’s Lobster

Mystic invece regala, oltre a splendide vedute sul Block Island Sound la visita del Mystic Seaport Museum con il suo villaggio di balenieri del ‘700 e le sue barche da pesca e le navi d’epoca. Non dimenticate un giro nel centro della cittadina ed un assaggio alla famosa Mystic Pizza.

Mashantucket-Pequot Museum

Il museo, coreograficamente inserito nella Riserva Indiana dei Mashantucket Pequot (un piccolo stato autonomo all’interno del Conneticut), ripercorre le vicende della tribù con delle incredibili riproduzioni degli originari villaggi. Non si può assolutamente perdere alla fine del tour la salita sulla torre-ossevatorio per godere di una splendida visuale sull’intera valle.

New England 2015

Mashantucket Pequot Museum

Newport, Rhode Island

In circa 80 km dal Connecticut si raggiunge lo stato Rhode Island ed attraverso il Newport Bridge la storica e turistica città di Newport. Situata nel bel mezzo di un promontorio offre svariate attività. Imperdibile la passeggiata sul Cliff Walk, una camminata di 4 km circa attraverso le bellissime ville a picco sull’Oceano ed il suo prezioso centro storico, senza dimenticare una gita in barca a Rose Island, nel cui faro é possibile anche soggiornare in qualità di Lighthouse Keeper, guardiano del faro.

New England 2015

Newport, in barca verso Rose Island

New York

Tappa finale, circa 280 km per raggiungerla da Newport, risalendo la costa fino alle cittadine di Norwalk, Stamford e Greenwich.

New England 2015

Verso New York

2 Comments

Lascia un commento

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Ricevi i miei consigli di viaggio per organizzare al meglio la tua vacanza negli USA (e nel mondo) e scoprire posti unici e suggestivi, quelli, per intenderci, che non sempre trovi in una semplice guida di viaggio.

Iscriviti ora alla newsletter!

Grazie! Controlla subito la tua email!

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Ricevi i miei consigli di viaggio, iscriviti ora alla newsletter.

Tranquillo, anche io odio lo spam!

Grazie! Controlla subito la tua email!

error: Contenuto protetto! Non puoi copiare i contenuti